AMBIENTE. SANTORO: UNO SPACCATO STATICO ED IMPOVERITO DELLA SOCIETA’ ITALIANA

AMBIENTE. SANTORO: UNO SPACCATO STATICO ED IMPOVERITO DELLA SOCIETA’ ITALIANA

Un paio di settimane fa è uscito un comunicato stampa dell’Istat sui comportamenti, sulle valutazioni e sulle opinioni della popolazione italiana relativamente al tema ambientale.

“I dati emersi dal rapporto Istat evidenziano uno spaccato della società italiana su cui riflettere e che va ben oltre la tematica ambientale”, commenta Manuel Santoro, coordinatore di Convergenza Socialista.


“Anno 2012. Dal rapporto Istat, quasi il 40% della popolazione italiana dai 14 anni in su”, continua Santoro, “si interessa poco dell’ambiente, mentre quasi il 14% per nulla. Il 45% della popolazione, invece, si interessa “abbastanza” oppure “molto” della tematica ambientale, e questo è un dato senza dubbio positivo se correlato all’aumento dell’interesse dal 1998 al 2012”.

“I dati, però, che a mia avviso fanno emergere uno spaccato statico ed impoverito della società italiana sono essenzialmente due”, conclude Santoro. Il primo è l’altissima percentuale (85%) di italiane ed italiani che acquisiscono una consapevolezza sul tema ambientale tramite i programmi televisivi e radiofonici. Solo uno su due attraverso i giornali. Secondo, la bassissima partecipazione e militanza. Cinque su dieci assistono a conferenze, tre su dieci aderiscono alle iniziative promosse da associazioni ambientaliste e solo due su dieci si iscrivono a queste associazioni”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...