Convergenza Socialista CS socialismo sinistra partito socialista territori

UN PARTITO DEI MOLTI, E NON DEI POCHI, LO SI COSTRUISCE DAI TERRITORI. DI MANUEL SANTORO

L’unico ruolo del socialismo, oggi, è quello di ripensare l’organizzazione sociale e produttiva delle collettività. In un mondo realmente impoverito nelle risorse e nelle prospettive strategiche, in un mondo socialmente sfaldato ed economicamente polarizzato, in un mondo dove i ricchi sono sempre più ricchi ed i poveri sempre più poveri, il socialismo è l’unica fonte di speranza che l’uomo possieda.


Non vi è altro compito per il socialismo se non quello poc’anzi descritto, ed una forza socialista e di sinistra deve saper interpretare il disagio umano con umiltà e perseveranza, combattendo alla radice la furbizia dei pochi e contribuire all’instaurarsi di un nuovo e necessario processo di rinnovamento culturale affinché i più abbiano la consapevolezza che solo mettendosi insieme, iniziando dai territori, riusciranno ad emarcipare se stessi, gli altri e le generazioni future dalle miserie umane.

Abbiamo vissuto sulla nostra pelle crisi terribili, generazione dopo generazione. Una crisi gravissima è in corso e il nostro Paese stenta a risollevarsi. Senza una profonda e meditata consapevolezza della necessità di un diverso modo di intendere l’esistenza umana, sarà molto complicato poter serrare le fila e lottare per un futuro diverso e condiviso.

Le elezioni sono alle porte. E’, però, questa la fase conclusiva di un percorso in cui il socialismo non e’ stato protagonista. Vinceranno probabilmente i poteri forti, le larghe intese, forse i populismi e le inconsistenze politiche e programmatiche.
Ma dal giorno dopo bisognerà continuare con più forza, prendere il cammino della costruzione di un soggetto politico che vuole dare risposte socialiste partendo dalle necessità stringenti delle donne e degli uomini nei tantissimi comuni e municipi italiani.

Un partito dei molti, e non dei pochi, lo si costruisce da li.

Manuel Santoro
Coordinatore di Convergenza Socialista

Annunci

1 commento su “UN PARTITO DEI MOLTI, E NON DEI POCHI, LO SI COSTRUISCE DAI TERRITORI. DI MANUEL SANTORO”

  1. Vorrei sapere come mai hai abbandonato il P.S.I
    Queste cose le predichiamo anche noi. In occasione del Congresso di Venezia ho condiviso un tuo intervento che tu avevi presentato come contributto alla discussione Congressuale, sostenevi che non era tua intenzione fondare un nuovo partito. Ti ho creduto sbagliando.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...