GUIDONIA (RM). AMANTE: E’ APERTA LA CACCIA ALLE POLTRONE

GUIDONIA (RM). AMANTE: E’ APERTA LA CACCIA ALLE POLTRONE

“Guidonia si presenta, nel dopo elezioni, con le solite promesse di civiltà e lavoro sbandierate dal riconfermato sindaco”, esordisce Giancarlo Amante, referente di Guidonia del partito Convergenza Socialista.

“Non è cambiato nulla quando il sindaco era in carica e non cambierà nulla ora che è stato eletto per la seconda volta”, continua Amante.

“Difatti, per il volere del fato”, continua Amante, “il maltempo non ha risparmiato la città. Si sono allagate moltissime strade e le fognature non hanno dato scampo ai cittadini scoppiando come bombe, rovinando automobili e causando notevoli disagi e danni economici i quali, di questi tempi, sanno di amaro”.


“La sicurezza della città è un altro punto debole sul quale l’amministrazione latita. Ci si vanta del fatto che è stata posta la prima pietra per il fabbricato della Guardia di Finanza, il cui completamento dovrebbe risolvere tutti i mali mentre è sotto gli occhi di tutti come i crimini più odiosi, ad iniziare dai i furti e dalle rapine, siano praticamente aumentati. E non parliamo poi della prostituzione. Guidonia su questo versante è allo sbando”.

“Sul tema lavoro siamo fermi”, continua Amante. “Ci siamo fermati al 2008, e non mi sembra ci siano i “promessi” posti di lavoro per i guidoniani. Nessuna azienda, nessuna fabbrica, nessuna assunzione almeno per il prossimo anno”.

“Ma se non c’è lavoro, ci sono, però, le feste che sicuramente allieteranno gli elettori di parte. Dopotutto, se hanno rivotato per la seconda volta consecutiva il sindaco e, conseguentemente ed implicitamente, la sua amministrazione, evidentemente saranno ben lieti di partecipare, senza lavoro e senza soldi in cassa, alla festa elettorale organizzata per il 20 Giugno”.

“Naturalmente, esorto i miei concittadini a lavorare insieme per sfatare queste pratiche neo-imperiali secondo le quali i giochi, le feste dovrebbero far dimenticare i problemi, le sofferenze. Sarebbe molto più saggio ed utile per la comunità guidoniana ricercare insieme le soluzioni affinchè si possano trovare lavoro e salute quanto prima. Io dubito fortemente che il nuovo consiglio comunale, i vari assessori che già fanno volare coltelli, avranno tempo, voglia ed interesse di pensare ai cittadini. A pochi giorni dalle elezioni stanno già litigando per le poltrone”.

“In questo momento Guidonia è sola”, conclude Amante, “ed i nostri nuovi amministratori non hanno ancora deciso di accollarsi alcuna responsabilità. Noi abbiamo il dovere di farci sentire e di lottare questo mortale immobilismo. I nostri problemi non possono essere risolti senza una guida politica chiara e forte, senza una nuova solidarietà sociale. Diciamo basta alla mera discussione sulle poltrone e, come Convergenza Socialista a Guidonia, ci daremo da fare dicendo la verità ai guidoniani e portando avanti le iniziative di interesse collettivo, non di certo per accaparrare posti e poltrone promettendo lavoro e benessere sulla pelle di migliaia di donne e di uomini”.

E-mail di riferimento per CS Guidonia: giancarlo.amante56@gmail.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...