SOCIETA’. SANTORO: CONSIDERIAMOCI DIVERSAMENTE POVERI

SOCIETA’. SANTORO: CONSIDERIAMOCI DIVERSAMENTE POVERI

“Mentre Renzi si avvia a distruggere l’impianto democratico pensato dai padri costituenti, e non vorrei fare paragoni ingrati per gli omini d’oggi”, interviene Manuel Santoro, segretario politico del partito della Convergenza Socialista, “l’Italia sprofonda nella disuguaglianza ampliando quello che Lombardi avrebbe certamente definito come diversamente poveri.

“Si, siamo diversamente poveri e l’ultimo rapporto Svimez 2014 lo evidenzia”, continua Santoro.

“Il concetto di ricchezza, di benessere, di welfare sono lontani miraggi che dovremo materializzare e riconquistare di nuovo e da soli”, continua Santoro.

“Di nuovo e da soli poiché molte delle positività sociali che l’Italia aveva conquistato nel tempo non ci sono più. Oggi, siamo vivi testimoni di un crescente degrado economico e sociale che una politica moderatamente liberista e falsamente riformatrice non può fermare”.

“Lo stallo politico-economico”, conclude Santoro, “é sotto gli occhi di tutti. L’Italia non cresce, economicamente e socialmente, perché le ricette sin qui rimarcate sono palesemente fallaci in quanto non tengono conto della necessità di un cambio radicale di impostazione macro-economica, in Italia ed in Europa”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...