Convergenza Socialista socialismo sinistra partito socialista CS Nuovo Stato Sociale elezioni regionali 2015

LE ELEZIONI CI MOSTRANO UN PAESE DISINTERESSATO

di Manuel Santoro

Ad ogni elezioni prendiamo atto delle stesse dinamiche, diciamo essenzialmente le stesse cose. Ancora una volta prendiamo atto della drammatica diminuzione dell’affluenza alle urne e il livello di partecipazione, l’interesse per la “cosa pubblica”, comincia a rimpicciolirsi in modo preoccupante.

Sappiamo bene che una minore partecipazione si traduce in una riduzione del livello di guardia nei confronti di possibili, e probabili, autoritarismi. Il crescente disinteresse nei confronti della politica e della partecipazione attiva è un problema serio che la politica dei palazzi non vuole affrontare. Difatti, minore interesse, minore partecipazione significa solo maggiore libertà di azione, da parte di pochi, in un campo più vasto e senza controlli.

Dovrebbe essere il cittadino, il popolo, a controllare, valutare e giudicare l’operato quotidiano di chi governa, a tutti i livelli. Se cade l’interesse in questa semplice e dovuta azione civica, cadono i pilastri stessi del sistema democratico.

Elezione dopo elezione, molti commentatori della politica, giornalisti ed onorevoli continuano a riproporci le stesse cause del decremento dell’affluenza alle urne. Dai sempre maggiori litigi nell’arena politica (e nei talk show) agli impresentabili (in questo caso), da un minor coinvolgimento delle cittadinanze all’azione politica sino alle solite polemiche tipiche delle campagne elettorali. Considerazioni che non mi trovano d’accordo e che non sono altro che inutili scusanti che, in quanto cause errate, portano a soluzioni errate.

La libertà ha un prezzo. Ha sempre avuto un prezzo, in ogni contesto storico, ad ogni latitudine. Ed ha un prezzo anche preservarla, ed non vi è scusante che tenga. Il cittadino ha il dovere di partecipare con senso critico e con cognizione di causa alla vita democratica della società in cui vive.

Ultimo appunto. Il dato definitivo di affluenza alle urne relativamente alle regionali 2015 si è attestato al 52,2%. Un 10% in meno rispetto alle ultime regionali. Due considerazioni. La prima è che neanche Grillo riesce a smuovere le anime ed anche Grillo dovrà chiedersi il perché. La seconda è che il socialismo è inesistente, e la sinistra indefinita. Continuo a pensare che la sinistra del futuro sia solo nel socialismo. Un socialismo di ispirazione popolare, antiliberista, che rimetta al centro l’uomo, non il capitale. La strada è tracciata. Ora manca solo che la cosidetta “sinistra” capisca che la sua esistenza ed il suo futuro è nel socialismo.

Annunci

3 pensieri riguardo “LE ELEZIONI CI MOSTRANO UN PAESE DISINTERESSATO”

  1. Non vi è antitesi tra sistema liberale se dialetticamente connesso al dialogo sociale, nel rispetto dello spirito costituente. L’endiadi partecipazione-azione , nell’ambito di cittadinanza, culturale, economico e sociale era cara a uomini come Olivetti e Parri, Nenni e Saragat. Bene dice il compagno Santoro che il futuro è il socialismo, ma nella versione laburista e dialettica, quella massimalista non riesce più ad essere. M a laburista non alla Nencini, che sappia fare delle scelte inclusive , attraverso un coinvolgimento di cellule territoraili, leghe e cooperative. L’autogestione per piccoli gruppi, la sperimentazione educativa ( non il decreto Giannini) , l’investimento sull’Accademia pubblica senza autonomie baronali, la riscoperta della matrice umanistica. Senza questo, senza una riconsiderazione critica del marxismo e socialismo, senza un achiara rotta culturale e semantica , l’azione si svilirebbe in rivoli inconsistenti, senza alcun costrutto. Quello che difetta alla Sinistra sono uomini, idee, connessioni operative, azioni condivise. Il vivere al ” carpe diem” nonè proprio socialista.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...