PICCOLI GRUPPI DI PRESSIONE

di Rainero Schembri

Se è vero che si stanno affermando i poli estremi, cioè, le esigenze dei singoli individui in contrapposizione alla concentrazione di interessi su scala planetaria, è necessario elaborare una strategia orientata alla nascita di un forte Stato Sociale in tutti i Paesi che tenga conto di queste due grandi realtà. In altri termini, occorre capire molto bene come è possibile migliorare e sostenere le esigenze specifiche dei singoli individui contribuendo allo stesso tempo ad creare ovunque una nuova mentalità sociale.
Continua a leggere PICCOLI GRUPPI DI PRESSIONE

Annunci

ADESIONE ALLA SINISTRA EUROPEA

Vi comunico che il Partito della Sinistra Europea ha ricevuto la nostra richiesta di adesione e che nel mese di Gennaio l’Executive Board valutera’ se passare o meno alla seconda fase. Da quello che so, il 9 Gennaio a Berlino si riunira’ il Board che decidera’ sull’adesione di Convergenza Socialista alla Sinistra Europea.

Comunque vada, il dato politico e’ del tutto rilevante. Rende, inoltre, chiaro il percorso politico di CS in Italia ed in Europa.

Vi invito, infine, ad aderire a Convergenza Socialista, tesserandovi, in modo tale da essere parte attiva di questo progetto politico.

Manuel Santoro
Segretario nazionale

RAUL CASTRO: CI SARANNO NUOVE VITTORIE

di Maddalena Celano

Il presidente cubano Raul Castro, ha inviato un messaggio di sostegno al suo omologo venezuelano Nicolas Maduro, che ha perso le elezioni legislative tenutesi questo 6 dicembre in Venezuela. Si tratta della prima sconfitta del Chávismo, dopo 17 anni di vittorie.

In un breve messaggio pubblicato sul giornale ufficiale cubano Granma, Castro comunica a Maduro: “saremo sempre con te”. “Ho seguito, minuto per minuto, la straordinaria battaglia ed ho ascoltato con ammirazione le tue parole,” il presidente cubano ha sottolineato.
Continua a leggere RAUL CASTRO: CI SARANNO NUOVE VITTORIE

DA DOVE INCOMINCIARE

di Rainero Schembri

Nell’era della globalizzazione due sole categorie si stanno affermando: l’individuo e l’umanità nel suo insieme. Tra i due poli opposti tutto sembra sfarinarsi: gli Stati, i governi, i partiti, i sindacati, i giornali, le famiglie, ogni altra forma di rappresentanza. Grazie ai social network tutti hanno la sensazione di essere protagonisti dello sviluppo umano, di poter esprimere le proprie opinioni su scala planetaria, di avere dieci, cento, mille amici sparsi per i cinque continenti. Ma si tratta solo della più grande illusione della storia.
Continua a leggere DA DOVE INCOMINCIARE

ROMA: INCONTRO CON LA COMUNITA’ CURDA

Domenica 13 Dicembre, una delegazione di Convergenza Socialista incontrerà la comunità curda romana per definire i dettagli di un lavoro di aiuto e di volontariato che ci vedrà coinvolti nei prossimi mesi.

I membri di CS coinvolti insegneranno la lingua italiana ad una comunità i cui membri sono, oggi, emarginati dalla nostra società, dalla politica italiana. Convergenza Socialista farà il possibile per aggredire queste ingiustizie umane e sociali che nessun’altra organizzazione politica, nessun altro partito ha il coraggio di affrontare.

Organizzeremo, tre volte a settimana, lezioni di italiano. Una volta a settimana proietteremo un film in italiano con susseguente dibattito. Infine, daremo assistenza diretta per tutti gli aspetti burocratici ed amministrativi.

CONVERGENZA SOCIALISTA E L’ADESIONE AL PARTITO DELLA SINISTRA EUROPEA

In data 09.12.2015, il partito della Convergenza Socialista ha richiesto ufficialmente adesione al Partito della Sinistra Europea, spedendo richiesta di affiliazione formale con relativa documentazione.

Convergenza Socialista è stata fondata solo pochi mesi fa, nell’Aprile del 2015, e già compie passi importanti in una direzione politica chiara e coerente con i propri programmi. Crediamo che la nostra volontà di aderire alla Sinistra Europea possa permetterci di costruire rapporti positivi e proattivi con i partiti della sinistra nei vari Paesi europei, per una Europa alternativa.

Noi, aderenti a Convergenza Socialista, siamo convintamente socialisti e di sinistra. In un contesto Paese, poi, nel quale il socialismo è di fatto defunto, senza alcuna autonomia organizzativa e partitica, Convergenza Socialista si pone al centro di un percorso di ricostruzione del socialismo italiano e, essendo partito, vuole essere punto di riferimento nella politica italiana.

Convergenza Socialista ha l’ambizione di riportare le idee e le lotte del socialismo italiano dove appartengono. A sinistra.

Crediamo, infine, che il nostro lavoro possa contribuire a rafforzare il socialismo di sinistra in Europa, soprattutto in un momento storico nel quale le destre, i populismi ed i tanti radicalismi sembrano avanzare senza freni.

Un caro saluto,
Manuel Santoro
Segretario nazionale di Convergenza Socialista