Convergenza Socialista socialismo sinistra partito socialista CS Nuovo Stato Sociale Società

PICCOLI GRUPPI DI PRESSIONE

di Rainero Schembri

Se è vero che si stanno affermando i poli estremi, cioè, le esigenze dei singoli individui in contrapposizione alla concentrazione di interessi su scala planetaria, è necessario elaborare una strategia orientata alla nascita di un forte Stato Sociale in tutti i Paesi che tenga conto di queste due grandi realtà. In altri termini, occorre capire molto bene come è possibile migliorare e sostenere le esigenze specifiche dei singoli individui contribuendo allo stesso tempo ad creare ovunque una nuova mentalità sociale.

Cominciamo dalla tutela del singolo individuo. Oggi in tutto il mondo ci sono numerose e ben organizzate associazioni di assistenza alimentare e sociale, di tutela dei consumatori, di difesa e garanzia di diritti civili e umanitari. Grazie a queste associazioni molte ingiustizie e soprusi vengono se non eliminati almeno attenuati. L’auspicio è che queste associazioni diventino sempre più forti e incisive nei confronti dei prevaricatori e sfruttatori senza scrupoli. Ma non basta.

Intorno al singolo che si trova in difficoltà occorre creare anche dei piccoli ma incisivi Gruppi di Pressione Sociale. Chiamiamoli pure GPS, proprio come il Sistema di Posizionamento Globale. Parliamo di Gruppi formati da un ristrettissimo numero di persone, che non solo danno un’assistenza economica e morale a un singolo e specifico individuo ma lo aiutano anche a risolvere gli immensi problemi burocratici che spesso annebbiano tutte le forme di assistenza previste dalle leggi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...