Convergenza Socialista socialismo sinistra partito socialista CS Nuovo Stato Sociale Liberazione

VERSO IL 25 APRILE. CELEBRIAMO LA FESTA DELLA LIBERAZIONE

in memoria di Gina Galeotti Bianchi “Lia”, la prima tra i partigiani a cadere nei giorni dell’insurrezione.

22 Aprile 1945, domenica

Le formazioni partigiane liberano Modena e altri centri della provincia prima dell’arrivo delle forze alleate. Il CLN insedia le nuove autorità. Il prefetto è il democristiano Tavoli; il presidente della Provincia è il socialista Gregorio Agnini; il sindaco di Modena è il comunista Alfeo Corassori.

25 Aprile 1945, mercoledì

“Il Comitato di Liberazione Nazionale Alta Italia, oggi 25 aprile, in nome del popolo e dei volontari della libertà e delegato del solo governo legale italiano, ha assunto i poteri di governo”.

Il 24 Aprile era giunta a Milano la notizia che a Genova era scoppiata l’insurrezione. La mattina del 25 si riunisce il Comitato di Liberazione Nazionale Alta Italia (CLNAI) e approva all’unanimità la proclamazione dell’insurrezione generale in tutte le zone italiane ancora occupate dai nazifascisti. Proclama che verrà comunicato via radio da Sandro Pertini:

“Cittadini, lavoratori, sciopero generale contro l’occupazione tedesca, contro la guerra fascista, per la salvezza delle nostre terre, delle nostre case, delle nostre officine. Come a Genova e a Torino ponete i tedeschi di fronte al dilemma arrendersi o perire”.

Si comincia ad occupare le grandi fabbriche, iniziando dalla Ercole Marelli di Sesto San Giovanni. A seguire la Pirelli a Sesto e a Milano. Tutte le principali fabbriche iniziano a predisporre piani di difesa armata contro la reazione nazifascista.

E come disse Piero Calamandrei: “Era giunta l’ora di resistere; era giunta l’ora di essere uomini: di morire da uomini per vivere da uomini”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...