sel sinistra italiana congresso socialismo psi convergenza socialista Santoro

ARTICOLO 18. SANTORO (CS): CON IL NO DELLA CONSULTA UNA OPPORTUNITA’ MANCATA

“Purtroppo il referendum sull’Articolo 18 dello Statuto dei lavoratori non si farà in quanto il quesito referendario è stato ritenuto inammissibile dalla Corte Costituzionale”, commenta Manuel Santoro, Segretario nazionale del partito della Convergenza Socialista, “e con questo passaggio si infrange la speranza di milioni di italiani che avevano colto nello sforzo della CGIL un barlume di speranza”.

“Senza il referendum sull’Articolo 18”, continua Santoro, “molto probabilmente il voto referendario sugli altri due quesiti non ci sarà poiché penso che si metterà comunque mano in Parlamento per modificarne il quadro legislativo.”

“Anche il Governo è consapevole che soprattutto la questione voucher così com’è impostata non funziona e va modificata”, continua Santoro. “Il quesito sull’articolo 18, invece, era senza dubbio quello più importante e sarebbe stato molto probabilmente accolto dalla Consulta se non si fosse introdotto nel testo normativo l’abbassamento della soglia da 15 a 5. Soglia minima di dipendenti in azienda per avere diritto al reintegro in caso di licenziamento illegittimo.”

“Si parla difatti di referendum ‘creativo’, de facto propositivo, e non abrogativo come previsto dalla Costituzione. Attenderemo comunque le motivazioni della Consulta per valutare appieno il giudizio emerso nella giornata di ieri. E, altresì, un peccato aver perso l’opportunità di votare su questo fondamentale passaggio del Jobs Act avendo raccolto oltre 3 milioni di voti.”

“Il ripristino dell’Articolo 18 dello Statuto dei lavoratori” conclude Santoro, “avrebbe consentito di fermare l’impennata dei licenziamenti economici e ripristinare il reintegro in caso di provvedimento illegittimo. Il ripristino dell’Articolo 18 ci avrebbe permesso di invertire la rotta, allontanandoci quindi da una precarizzazione del lavoro sempre più ossessiva e avviarci su un percorso di stabilizzazione del lavoro come parte fondante della vita di ogni individuo.”

Annunci

2 pensieri riguardo “ARTICOLO 18. SANTORO (CS): CON IL NO DELLA CONSULTA UNA OPPORTUNITA’ MANCATA”

  1. L’abbassamento della soglia a 5 dipendenti è stato un errore madornale. Coloro che hanno formulato il quesito, certamente non dei dilettanti, avrebbero dovuto capire che tale forzatura avrebbe comportato il rifiuto della Consulta e gettato alle ortiche tanto lavoro e una grande occasione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...