Ilva Taranto Am InvestCo esuberi lavoro sciopero

ILVA. SANTORO: LA PROPOSTA OSCENA DELL’AM INVESTCO SENZA ARTICOLO18 E ANZIANITA’

”L’accordo siglato tra i commissari straordinari e l’Am InvestCo Italy è stato sin da subito a danno dei lavoratori dell’Ilva”, commenta Manuel Santoro, Segretario nazionale del partito della Convergenza Socialista, “dopotutto come è pensabile che si accettino condizioni che prevedono 4-mila esuberi su 14-mila dipendenti? Evidentemente i commissari straordinari Gnudi, Laghi e Carruba non si sono messi troppo nei panni dei 4-mila dipendenti destinati alla cig straordinaria.”

“Oggi sappiamo che la cordata Am InvestCo prevede di assumere 9.930 dipendenti del Gruppo Ilva, mandando in esubero 4-mila persone, senza l’applicazione dell’articolo 18, poiché riassunti con il Jobs Act renziano e l’idiozia delle tutele crescenti, e senza alcuna continuità rispetto al rapporto di lavoro precedente per quanto riguarda trattamento economico e anzianità. In altre parole la cordata ArcelorMittal-Marcegaglia-Intesa Sanpaolo cerca lo scontro sociale e a queste condizioni certamente lo avrà.”

“E’ stato, quindi, un atto dovuto quello del ministro Calenda di rinviare il negoziato di oggi ad altra data”, continua Santoro. “Mentre però il ministro ribadisce la necessità di ripartire dall’accordo di luglio, vorrei ricordargli che quell’accordo rimane irricevibile. I 4-mila dipendenti oggi previsti in esubero dalla cordata Am InvestCo devono essere integrati nel piano aziendale. Oppure si cambi cordata.”

“Vorrei anche saperne di più sui lavori di bonifica previsti e sul futuro impatto ambientale”, conclude Santoro, “tenendo conto che il consorzio prevede di riattivare l’altoforno 5 e aumentare considerevolmente la produzione di acciaio grezzo, passando da sei a otto milioni di tonnellate l’anno. I negoziati tra le parti dovranno fare luce anche su questi aspetti importanti per la città di Taranto, il rione Tamburi e le cittadinanze coinvolte.”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...