Archivi categoria: Notizie dal territorio

Notizie del territorio

PROBLEMA AMIANTO A CODOGNO (LO). TENIAMO SOTTO PRESSIONE IL SINDACO

Continuiamo a tenere sotto pressione il Sindaco di Codogno (LO). Giandiego Marigo, referente CS.

Problema amianto a Codogno (LO) socialismo convergenza sinistra
Problema amianto a Codogno (LO)
Annunci

LA CIVILTÀ DEL GRANDE NULLA

A Codogno, nella Bassa Lodigiana, il sindaco Passerini, ovviamente leghista, vieta l’uso del burqa negli uffici pubblici. Un provvedimento utile come un divieto della caccia al pinguino all’Equatore. Quello che fa male è che i cittadini salutino l’iniziativa come un contributo alla sicurezza.

Quanti burqa avete visto in Italia?

Lo sapete cosa è un burqa? Passerini lo sa? Siamo sicuri di sì e questo ci fa apparire il provvedimento ancora più di facciata.

Un provvedimento strumentale, inutile, tutto d’apparenza, tanto quanto le telecamere in ogni angolo della città che possono essere eluse, com’è già avvenuto, con un banale passamontagna che si presenta in condizioni normali come un cappello.

Quali i motivi di tanta cura all’apparenza? Forse che essa paghi, elettoralmente parlando, molto più della sostanza? Alla fine, lo ribadiamo, ogni città ha l’amministrazione che merita.

Giandiego Marigo
Referente di Convergenza Socialista di Codogno

CODOGNO (LO): A PROPOSITO DI QUELLE 10 (DIECI) LEZIONI DI ARABO

di Giandiego Marigo, Convergenza Socialista di Codogno (LO)

Mi permetto di intervenire come cittadino di Codogno e come “facitore d’impegno” nel territorio ed in linea indiretta come politico, intendendo la politica nel senso più alto e nobile del termine e cioè come partecipazione ed impegno, che è l’unico modo in cui riesco-riusciamo a concepirla, d’altra parte dovremmo ormai avere imparato che se non ci occupiamo di “Politica”, se non partecipiamo cioè alla vita di un territorio, prima o poi la politica si occupa di noi.

Faccio riferimento all’articolo de Il Cittadino del 21/10/2016 in cui si descrive la presunta bagarre a seguito dell’istituzione al Calamandrei di Codogno di un corso, pomeridiano, facoltativo e complementare di lingua Araba.

Come suole gli intolleranti ed i crociati non hanno perso l’occasione per dire la loro, consci di una “fragilità” territoriale sull’argomento.

Fragilità tutta nordica e venata di xenofobia e razzismo che porta alle vergognose e incivili barricate di Goro e Gorino e , genericamente, all’intolleranza mistificatoria e venata di falsità e preconcetti che, così spesso, inquina il pensiero Lombardo-Veneto.
Continua a leggere CODOGNO (LO): A PROPOSITO DI QUELLE 10 (DIECI) LEZIONI DI ARABO

IL VOLTO FEROCE DEL CAPITALISMO SENZA REGOLE: IL ‘SISTEMA’ PRATO

di Daniele Colognesi, Referente di Convergenza Socialista di Prato e Dipartimento sulle politiche per l’università e la ricerca

Engels in Toscana?
Turni di lavoro massacranti di oltre dodici ore quotidiane, mezza giornata di riposo alla settimana, ferie pagate nulle, buste paga inesistenti o fittizie, nessun contratto di lavoro, nessun versamento contributivo, salari largamente sotto i minimi sindacali, versamenti pensionistici e previdenziali zero, sicurezza sul lavoro sommaria o assente, di sindacati neanche a parlarne, fabbriche usate anche come mense e dormitori, dove le culle dei neonati si affiancano alle macchine da cucire, alle brandine, alle scodelle sporche e alle esche topicide: il tutto per non perdere neanche un minuto di lavoro.

Qualcuno starà sicuramente pensando al grande classico del socialismo “La situazione della classe operaia in Inghilterra” di Friedrich Engels, che fotografa in maniera impietosa la dura sorte dei lavoratori industriali nella Gran Bretagna del XIX secolo.

No! Parliamo di una realtà contemporanea.
Continua a leggere IL VOLTO FEROCE DEL CAPITALISMO SENZA REGOLE: IL ‘SISTEMA’ PRATO

CONVERGENZA SOCIALISTA CHIEDE INTERVENTI SU INCROCIO A PIETRASANTA

CONVERGENZA SOCIALISTA CHIEDE INTERVENTI SU INCROCIO A PIETRASANTA
Marco Moriconi, Referente di Convergenza Socialista di Pietrasanta (LU)

Marco Moriconi, referente di Convergenza Socialista a Pietrasanta, chiede all’Amministrazione Comunale di mettere in atto dei provvedimenti al fine di rendere più sicuro e fruibile per gli utenti della strada l’incrocio tra via Marconi e il sottopasso Avis donatori di sangue, uno dei due punti nevralgici d’ingresso alla città.

Da almeno un decennio è lasciato in una condizione di limbo con i semafori costantemente lampeggianti, con la segnaletica orizzontale gialla (modificata temporanea), con visibilità di fatto non buona.
Continua a leggere CONVERGENZA SOCIALISTA CHIEDE INTERVENTI SU INCROCIO A PIETRASANTA

REFERENDUM E SOCIALISMO. CONVERGENZA SOCIALISTA SI PRESENTA A CODOGNO

REFERENDUM E SOCIALISMO. CONVERGENZA SOCIALISTA SI PRESENTA A CODOGNO
di Giandiego Marigo, Referente CS a Codogno (Lodi)

Un bell’incontro quello di oggi a Codogno (LO), presenti cittadini e forze politiche territoriali. Convergenza Socialista si è dimostrata interlocutore serio, di livello, capace di ascoltare e di parlare con tutta l’area delle “cosiddetta” sinistra.

Interventi di ottima qualità ed una discussione a tratti persino accesa hanno caratterizzato una presentazione pubblica estremamente seguita ed interessante.

Il Partito è stato presentato nella sua essenza con un esauriente intervento del Segretario nazionale, Manuel Santoro, che il gruppo di lavoro della Bassa Lodigiana ringrazia della partecipazione.
Continua a leggere REFERENDUM E SOCIALISMO. CONVERGENZA SOCIALISTA SI PRESENTA A CODOGNO

PREOCCUPAZIONE DI CONVERGENZA SOCIALISTA DI PIETRASANTA SULLA QUESTIONE PROFUGHI IN VERSILIA: SERVE UN SALTO DI QUALITA’!

PREOCCUPAZIONE DI CONVERGENZA SOCIALISTA DI PIETRASANTA SULLA QUESTIONE PROFUGHI IN VERSILIA: SERVE UN SALTO DI QUALITA’!
Marco Moriconi, Referente di Convergenza Socialista di Pietrasanta (LU)

Sulla questione dell’ospitalità degli immigrati in Versilia, ancora tutta in divenire nelle sue certezze numeriche e modalità attuative, Convergenza Socialista di Pietrasanta (LU) esprime innanzitutto la preoccupazione per il clima di contrapposizione ed infervoramento degli animi che si sta di fatto creando primariamente ad opera di vari politici ed amministratori di centro-destra dell’intera Versilia. Si arriva a formulare una stessa ipotesi di candidatura alla carica di Sindaco per le elezioni di Forte dei Marmi del 2017, paventando una possibile “invasione di profughi nella città”, a girare a Pietrasanta un video ad hoc “minacciando” azioni plateali e invitando anche i cittadini a farlo e si ritiene adeguato scrivere lettere aperte al Ministro degli Interni e al Presidente Renzi. E cartelli con la scritta «REFUGEES NOT WELCOME» sono apparsi in vari luoghi della frazione di Ripa, a Seravezza, dopo l’arrivo dei rifugiati provenienti da Pakistan, Bangladesh, Costa d’Avorio e Nigeria.
Continua a leggere PREOCCUPAZIONE DI CONVERGENZA SOCIALISTA DI PIETRASANTA SULLA QUESTIONE PROFUGHI IN VERSILIA: SERVE UN SALTO DI QUALITA’!

ROMA III. CARRESE: PREPARIAMOCI AL CONVEGNO DI CS ‘RITORNO AL SOCIALISMO’

In data 11 febbraio 2016 si è tenuta la riunione CS III Municipio, con Filippo Russo, Fabrizio Franceschini e Annamaria Carrese.

È stata fatta un’analisi della tipologia degli abitanti del III Municipio, area che appare diversificata anche per la sua estensione pur essendo priva di caratteristiche estreme, sia per quanto riguarda il disagio, sia per il benessere.

In vista del convegno CS di marzo 2016, si è stabilito di distribuire volantini in alcuni punti-chiave del quartiere, nei quali sia espresso chiaramente l’invito al cittadino a fornire il proprio contributo/suggerimento scrivendo a un indirizzo email di riferimento.

Annamaria Carrese, referente CS per Roma III.

GUIDONIA (RM). AMANTE: LA RESA DEI CONTI

di Giancarlo Amante
Referente di CS a Guidonia (RM)

Come ogni buon padre di famiglia, alla fine del mese, si fanno i conti per vedere come amministrare i soldi della famiglia, se le scelte sono state oculate, se si è fatto il meglio per i nostri figli, se tutto può continuare con serenità.

Ebbene, l’amministrazione del comune di Guidonia amministra malamente i suoi soldi. Ci sono ovunque, anche all’interno del consiglio comunale, liti e reclami. Addirittura si è arrivati a dire che il sindaco non conosce le leggi. Non ci sentiamo di sparare a zero sull’amministrazione ma anche io ho qualcosa da dire.
Continua a leggere GUIDONIA (RM). AMANTE: LA RESA DEI CONTI