Archivi categoria: Politica economica

IL RUOLO DELLE BANCHE CENTRALI E LO SHADOW BANKING

di Manuel Santoro

Dall’ultima crisi finanziaria abbiamo imparato che il sistema bancario ha bisogno di un forte cambiamento strutturale. Questo è necessario per stabilizzare le economie reali ed evitare che crisi nate da una corsa sfrenata al profitto franino sulle cittadinanze.

Le banche centrali dovrebbero intervenire per il salvataggio di banche illiquide, migliorando solamente i problemi temporanei per banche senza liquidità sufficiente, senza estendere l’aiuto alle banche insolventi. Se il “prestatore di ultima istanza” assiste anche le banche insolventi, il suo intervento ha le stesse conseguenze di una assicurazione sul deposito, dando così alle banche un forte incentivo a creare portfolio più rischiosi.

La questione dirimente è capire se le banche centrali sono in grado di poter prevenire le crisi o, peggio, se le banche centrali contribuiscono a causare le crisi. Le direttive delle banche centrali nei decenni più recenti si sono per lo più focalizzate, in termini generali, alla gestione delle aspettative inflazionistiche con il compito ultimo della stabilità dei prezzi.
Continua a leggere IL RUOLO DELLE BANCHE CENTRALI E LO SHADOW BANKING

Annunci

SISTEMA BANCARIO ITALIANO. IN EUROPA SIAMO ALLA RESA DEI CONTI

di Manuel Santoro, Segretario nazionale

“La eccezionale gravità della recessione ha inciso significativamente sulla qualità degli attivi delle banche italiane, divenuta il principale fattore di vulnerabilità del sistema. A fine giugno i prestiti deteriorati ammontavano a 360 miliardi di euro, pari al 18 per cento del totale.”
Indagine conoscitiva sul sistema bancario italiano. Audizione di Carmelo Barbagallo. Roma, 9 Dicembre 2015

Il 18% dei prestiti bancari in Italia sono, quindi, ‘cattivi’. Tale percentuale che corrisponde a 360 miliardi di euro di crediti ‘cattivi’, non performanti, è più di tre volte i prestiti bancari ‘cattivi’ degli Stati Uniti su base percentuale, nel 2009, al culmine della crisi finanziaria.
Continua a leggere SISTEMA BANCARIO ITALIANO. IN EUROPA SIAMO ALLA RESA DEI CONTI

CENNI SUL CAPITALISMO: MONETA E MERCATI GLOBALI

di Manuel Santoro

Nella bozza di programma di Convergenza Socialista, oggi in revisione ed ampliamento da parte dei Dipartimenti, vi è un passaggio a mio modo di vedere fondamentale e che richiede attenzione da parte di tutti se si vuole avere la possibilità di comprendere il prossimo futuro.

Prima di tutto dobbiamo comprendere che il nostro compito è quello di risolvere alla radice le storture di sistema che intaccano selvaggiamente l’esistenza delle fasce sociali più deboli. Questo richiede una comprensione vasta della società globalizzata e delle sue sovrastrutture. Questo significa che dobbiamo adoperarci lungo quattro direttrici:

Primo, adoperarci per una analisi completa del sistema capitalistico, oggi finanziario, e del modello di organizzazione delle società.

Fermiamoci al primo punto. Analizziamo alcuni aspetti del sistema capitalistico definendo anche cosa sia oggi l’alternativa, ossia il socialismo.
In un mondo ormai lontano nel quale il mezzo di produzione permetteva il lavoro, quindi la produzione ed il profitto, l’aspirazione socialista era nella socializzazione dei mezzi di produzione, che permettesse una precisa partecipazione di ognuno al benessere economico creato ed evitasse la concentrazione crescente del capitale in poche mani. I mezzi di produzione, tra i quali dovremmo indicare la terra e le materie prime, le macchine ed i mezzi di trasporto, erano l’obiettivo chiaro di un socialismo che mirava alla partecipazione di tutti al profitto ed alla susseguente soddisfazione dei bisogni sociali.
Continua a leggere CENNI SUL CAPITALISMO: MONETA E MERCATI GLOBALI

IL PROBLEMA DEL SISTEMA BANCARIO: TRA PRESTITI NON PERFORMANTI E RECESSIONE GLOBALE

di Manuel Santoro

Si ritorna a parlare di banche. In un contesto caratterizzato da un prezzo del petrolio bassissimo (intorno ai 27$) e da una strisciante consapevolezza in una possibile recessione globale.

Essendo fondamentale conoscere l’avversario, parliamo di finanza e di Borse.

E’ da diverso tempo che i listini azionari sono in una fase di deprezzamento, condannati ad una corsa al ribasso. Le banche, oggi, hanno subito gravi perdite ma nessuno descrive le motivazioni dietro i forti ribassi nel prezzo delle azioni.
Continua a leggere IL PROBLEMA DEL SISTEMA BANCARIO: TRA PRESTITI NON PERFORMANTI E RECESSIONE GLOBALE

NON PIU’ UN CONFLITTO TRA CLASSI MA UN CONFLITTO TRA LIVELLI

di Manuel Santoro

In Italia, ed in Europa, un nuovo modello politico e sociale è possibile. Un modello aperto, inclusivo, democratico, plurale, meritocratico, paritario ed accogliente di tutte quelle idee, idealità e programmi che si sviluppano nel nome della giustizia sociale e della solidarietà umana. Un modello radicalmente riformista che sfoci nella definizione di un Nuovo Stato Sociale. Un modello che sappia valorizzare e perseguire con saggezza un ancoraggio forte con i cittadini, con le comunità, con la società intera nei suoi mille rivoli. Un modello che sappia ricercare costantemente un rapporto privilegiato con la base, e dalla base, comprendere i problemi ed i bisogni reali della società.
Continua a leggere NON PIU’ UN CONFLITTO TRA CLASSI MA UN CONFLITTO TRA LIVELLI

CRISI DEL SISTEMA BANCARIO E FINANZIARIO GLOBALE

INTRODUZIONE

Nella storia delle società del mondo si sono susseguite crisi più o meno grandi, diverse di natura sistemica. Le cause principali sono da ricercare nelle storture e nelle contraddizioni dei processi finanziari ormai globalizzati i quali producono un indebolimento profondo delle società, dei loro modelli di sviluppo e di welfare.

Bisogna prendere atto del fatto che le politiche sociali tendenti a valorizzare l’uguaglianza, la giustizia sociale e la solidarietà tra gli uomini, tra i popoli e tra le nazioni, sono politiche antitetiche, aliene e, quindi, nemiche di un modello di capitalismo finanziario il quale, uccidendo il profitto da produzione, ha capito di poter espandersi senza limite rigenerando il capitale dal capitale.
Continua a leggere CRISI DEL SISTEMA BANCARIO E FINANZIARIO GLOBALE