TOWARDS THE SECOND EUROPEAN FORUM OF THE PROGRESSIVE FORCES

Message from our secretary to the comrades – towards the second European Forum of the Progressive Forces in Spain

Dear comrades,

I believe that the first European Forum of the Progressive Forces in Marseille was very good, a very good first step in the right direction.

I believe that the ultimate goal of the Forum and of the European Left should be to aggregate around a precise political and programmatic platform all forces available in Europe to fight liberal and right wing forces. We should channel all our forces towards a common political goal. I believe we would need more politics, not less, to achieve our goals.

It is also very important to avoid dispersion of forces due to an uncertain political platform. I believe the European Left should lead the effort for the definition of a precise common ground.

Naturally, if we work well in the future then the Forum could grow enormously. It has indeed great potentials and the second appointment in Spain next November is an opportunity we cannot miss out.

Socialist greetings from Italy!

Manuel Santoro
National Secretary of Convergenza Socialista

Annunci

ULTIMI COLPI DI CODA DI UN GOVERNO INETTO E PERICOLOSO

Convergenza Socialista si dissocia in modo assoluto dalla decisione presa dal Governo uscente, completamente minoritario nel Paese e bastonato dagli elettori alle ultime elezioni del 4 Marzo 2018, sull’espulsione dal Paese di due funzionari della Federazione russa.

E’ inaccettabile come il Governo dimissionario Gentiloni abbia preso una decisione così importante senza tenere conto della volontà degli italiani, i quali non sono assolutamente contro la Federazione russa, non sono contro il popolo russo, non sono contro l’amministrazione russa.

Gli italiani hanno votato, nel bene e nel male, e sarebbe stato compito del nuovo Governo indirizzare la politica estera, incluso i rapporti diplomatici con la Federazione russa. Che questa decisione sia stata presa dal Governo Gentiloni deve interrogare tutti sulla considerazione che i ‘democratici’ hanno nei confronti degli elettori.

Auspichiamo che i politici italiani che hanno preso una così nefasta decisione nel nome del popolo italiano rimangano nell’ombra e nel dimeticatoio per il resto della loro carriera politica. Ad iniziare dall’ex Presidente del Consiglio e dell’ex Ministro degli Esteri.

IL FUTURO DELL’EUROPA E’ NEL SOCIALISMO

La partita per il nostro futuro e il futuro delle nuove generazioni si gioca in Europa.

Dobbiamo, quindi, unire gli sforzi e denunciare questa Europa burocrate, liberista e pseudo-fascista.
Dobbiamo continuare a denunciare l’arresto di Puigdemont, senza fermarci.
Dobbiamo aiutare i nostri compagni francesi che lottano contro le riforme Macron nel comparto ferroviario.
Dobbiamo denunciare con forza le stolte incriminazioni nei confronti di Open Arms.

Sono queste le nostre battaglie. Ora!
Per una Europa solidale, sociale e democratica. Socialista.

@ConvSocialista #socialismo #ideologiasocialista

FRANCIA: NOI SIAMO CON I LAVORATORI

Contro la riforma Macron
Contro la riforma Macron

In corso a Parigi la manifestazione contro le demenziali riforme del dannoso Macron. Lo sciopero proclamato dai sindacati contro la politica economica del Governo. I sindacati chiedono il ritiro della riforma delle ferrovie pubbliche che prevede per il settore la soppressione dello Statuto dei lavoratori e l’apertura alla concorrenza.

Noi siamo con i lavoratori.
@ConvSocialista #socialismo #ideologiasocialista

SKRIPAL CASE: NO PROOF BUT PROPAGANDA AS USUAL

“’It appears’, ‘highly likely’. This is UK rule of law nowadays. No proofs but lots of propaganda”, commented Manuel Santoro, national secretary of Convergenza Socialista, on Sergei Skripal saga.

“It is ridiculous how there is, on one hand the position of the police and investigators that say nothing is certain, more time is needed to assess what has happened, and on the other hand politicians so anxious to give the blame to Russia driven by a precise political agenda. Russia will surely reply to May today childish measures. It does not help anyone. For sure it does not help peace and prosperity around the globe.”

“But I can assure you this”, conclude Santoro. “I and Convergenza Socialista will help Mr. Jeremy Corbyn to become next UK Prime Minister and put an end to the Conservative Party regime.”

CASO EMBRACO

di Renato Gatti

Se sono stati dati “aiuti di Stato” alla Embraco da parte del governo italiano, evidentemente tali aiuti erano stati concordati ed autorizzati dall’Europa, essi erano quindi dati legittimamente e con uno scopo.

Ora se legittimamente l’Embraco delocalizza in Slovacchia, poco potrà fare il governo italiano per recuperare gli “aiuti” dati, anche in caso di non raggiungimento dello scopo iniziale. Se invece la Slovacchia ha mal utilizzato i fondi strutturali, bene ha fatto Calenda a chiedere la verifica europea che se dimostrasse l’abuso porterebbe a sanzioni a quel paese.
Continua a leggere CASO EMBRACO

ANCORA SULLA FLAT TAX

di Renato Gatti

Ritorno sull’argomento per precisare alcune considerazioni:

    1. L’argomento non è nuovo, lo ritroviamo nella campagna elettorale del 1994 come punto forte di Berlusconi che, nonostante i tanti anni passati al governo non è mai stata attuata;
    2. La progressività risponde ad una concezione marginalistica dell’economia in quanto tende ad eguagliare il sacrificio marginale dei contribuenti;
    3. Continua a leggere ANCORA SULLA FLAT TAX

PARLIAMO DI LAVORO? OPPURE È SOLO SCHIAVITÙ

di Giandiego Marigo

Confesso, anche se a voi interesserà forse poco, che faccio molta fatica a scrivere, in questo periodo.

L’ostinata dissennatezza dei media, impegnati nella minuta e pressante descrizione delle vicende elettorali di questo paese, mi sta sinceramente nauseando e consegnando l’impressione dell’inutilità dello scrivere d’altro.

Tutto acquisisce una chiave elettoralistica, il mondo sembra orbitare attorno a questo inutile avvenimento che non modificherà alcunché negli equilibri del vero potere visto che manca la forza di un antagonista reale a questo sistema e che il potere vero non risiede certo nel parlamento, non più, da molto tempo, forse mai.

In questi tempi di scarso ascolto io voglio parlarvi di lavoro. Già un argomento molto strumentalizzato, appunto dai portatori di vessilli, i leader inventati delle compagini in campo in questa tenzone.
Continua a leggere PARLIAMO DI LAVORO? OPPURE È SOLO SCHIAVITÙ

PER FRANCESCO

Ci incontreremo un giorno…sì…
e parleremo!
Al di là del grande muro del silenzio
molto oltre questo oceano di dolore
Ci incontreremo…noi…
e discuteremo
smessa, finalmente, ogni retorica!
Superiori, noi saremo
Liberi…persino dal bisogno
Senza finzioni, ci diremo tutto
soltanto per parlare, per andar dentro
per ascoltare infine, per capire
Noi ci racconteremo quello che fummo
che siamo e che saremo
Parleremo di noi…e del percorso
di quello che davvero abbiamo fatto
lo metteremo in luce
Di quella vita ed anche di ogni altra
Senza stanchezza, invidia…senza dolore
Senza più gelosia, senza mezzucci e trucchi
Noi lì ci incontreremo…un giorno…
E parleremo.

Giandiego Marigo

TRE OBIETTIVI SOCIALI PER IL LAVORO E LA PREVIDENZA

Tratto dal documento politico su lavoro e previdenza del partito della Convergenza Socialista. Parte IV

Persona al lavoro e previdenza della persona

Per sostenere concretamente il mondo del lavoro occorre puntare su tutti gli strumenti che tutelano il ciclo lavorativo della persona (istruzione, formazione di base, inserimento, aggiornamento professionale, formazione continua, riqualificazione). Le diverse fasi del ciclo vanno incluse, ognuna per la propria parte di contributo, all’interno della copertura previdenziale che apre e chiude l’attività lavorativa, senza soluzione di continuità grazie anche all’intervento dello Stato nei periodi di perdita del lavoro; in tali momenti la persona entra in un ciclo attivo di riqualificazione e reinserimento assistito, non passivamente, in cui anche il voucher è uno strumento la cui validità deve essere fissata in ragione della sua natura incidentale e integrativa dei periodi iniziali, finali e accidentali del lavoro, non certo strutturali dello stesso.
Continua a leggere TRE OBIETTIVI SOCIALI PER IL LAVORO E LA PREVIDENZA

Partito politico socialista aderente al 'Forum europeo delle forze progressiste' (Partito della Sinistra Europea)