Archivi tag: Antonio Diomede

CONVERGENZA SOCIALISTA E REA SU UN NUOVO STATO SOCIALE

Riportiamo di seguito lo scambio di messaggi tra Manuel Santoro, Segretario nazionale di Convergenza Socialista, e Antonio Diomede, Presidente della REA, in merito a una collaborazione finalizzata alla costituzione di un nuovo e forte Stato Sociale in Italia.
(Pubblicato in puntocontinenti.it)

MESSAGGIO DI SANTORO

Gentile Presidente Diomede e amici della REA,

il partito della Convergenza Socialista è nato con l’obiettivo politico delle riforme di struttura che abbiano la funzione di allontanare il Paese dalle crescenti dinamiche di privatizzazione e di evitare il progressivo svuotamento del ruolo fondamentale del pubblico. Dinamiche che hanno condotto il Paese in una situazione drammatica di crescente impoverimento e disagio sociale. Siamo convinti che sia fondamentale ritornare a discutere del ruolo propositivo dello Stato e, quindi, lavoriamo alla definizione di un programma politico che ridefinisca i confini e i contenuti per un nuovo stato sociale.

Preambolo questo che mi permette di complimentarmi con il lavoro che la REA conduce su questo terreno e che, ne sono certo, troverà risposte positive nel Paese. Da parte nostra siamo sempre disponibili al confronto e penso sia utile incentivare e allargare il dibattito dentro e fuori il Palazzo affinché si arrivi a una presa di coscienza sulla necessità del pubblico per la realizzazione di un nuovo stato sociale in Italia.

Manuel Santoro
Segretario nazionale di Convergenza Socialista

MESSAGGIO DI DIOMEDE

Caro Santoro,

il Progetto REA è aperto a tutti nel rispetto totale delle singole autonomie. Importante è riuscire a portare a termine l’obiettivo finale. Quindi ci può solo fare piacere che una forza politica come Convergenza Socialista, alternativa a quel PSI di Nencini e dei tangentisti, sia decisamente impegnata a evitare il progressivo svuotamento del ruolo fondamentale del pubblico: su questo terreno avremo sicuramente tanto occasioni per confrontarci e per collaborare insieme.

Antonio Diomede
Presidente della REA
(Radiotelevisioni Europee Associate)

Annunci

INFORMAZIONE MONDIALE: IL CASO ITALIA

di Rainero Schembri

Per Antonio Diomede, presidente della REA, Associazione di piccole e medie radio e televisioni europee, “parlare di sistema informativo italiano significa parlare di spartizione del potere mediatico stratificato su diversi livelli. Il primo livello è quello delle televisioni e dei giornali nazionali controllato dai poteri forti dello Stato (Partiti e Finanza innanzi tutto). Il livello intermedio, testate interregionali, per via del processo di accentramento sono in completa crisi esistenziale, in quanto nel panorama mediatico non sono né carne né pesce. Cioè non hanno possibilità di crescere per elevarsi a testate nazionali e non riescono a identificarsi in uno specifico territorio.
Continua a leggere INFORMAZIONE MONDIALE: IL CASO ITALIA

INFORMAZIONE MONDIALE: VERSO L’OLIGARCHIA DELLE TELECOMS

di Rainero Schembri

Che meno di un centinaio di persone possa usufruire di un reddito pari alla metà della popolazione mondiale è una stortura tale che da sola dovrebbe spingere tutti a fare qualcosa per cambiare una situazione che, in definitiva, rappresenta un pericolo per tutti. Secondo Alan Krueger, economista che a suo tempo si era dimesso dall’incarico di consigliere del Presidente USA Barack Obama, (quindi non stiamo citando un incallito comunista) siamo di fronte a una situazione “che prima o poi provocherà conseguenze drammatiche a livello planetario”.
Continua a leggere INFORMAZIONE MONDIALE: VERSO L’OLIGARCHIA DELLE TELECOMS