Archivi tag: area di progresso e civiltà

APPUNTI PER UN’AREA DI PROGRESSO E CIVILTA’. PARTE II

di Giandiego Marigo

L’ultimo, increscioso, episodio di Radio Popolare sommersa dalle telefonate che sostenevano che “Prima dell’invasione non esistesse la violenza sessuale”, dice tutto quel che c’è da dire sull’argomento che tratterò in questa variazione.

Quella che chiamammo sinistra conquistò, intorno agli anni 60/70, sulla scorta del percorso di alfabetizzazione ed acculturazione messo in campo da socialisti e comunisti negli anni precedenti, uno spazio, seppure embrionale, per una cultura altra, non sistemica, non necessariamente condivisa, ma originale e definibile come cultura popolare. questo spazio reale, tangibile, originale venne gradualmente perso.
Continua a leggere APPUNTI PER UN’AREA DI PROGRESSO E CIVILTA’. PARTE II

Annunci

APPUNTI PER UN’AREA DI PROGRESSO E CIVILTA’. PARTE I

di Giandiego Marigo

Sono d’accordo che la tematica del “lavoro” debba essere affrontata e rimanere centrale nell’azione dell’AreA, così come concordo sulla retorica del lavoro come motore della dignità, ma non si può oggi non tener conto dell’automazione, della robotica antropomorfa, dell’Intelligenza Artificiale.

Tali tematiche sono destinate a cambiare il rapporto con il lavoro, fra le classi e la struttura stessa del potere. Questo l’èlite lo sa benissimo, anzi ne detiene le chiavi più segrete, e sta uniformando il pianeta all’iuso che ne consegue. A suo esclusivo vantaggio , ovviamente e elaborandovi attorno, come suole, teorie economiche, filosofiche e spirituali.
Continua a leggere APPUNTI PER UN’AREA DI PROGRESSO E CIVILTA’. PARTE I