Archivi tag: armi

MACRON VENDE ARMI ED ENTRA NELLA GUERRA IN YEMEN

Il Trump d’Europa, all’anagrafe Emmanuel Macron, ha concordato con il principe saudita Mohammed bin Salman la vendita di armi al Paese saudita fregandosene del fatto che queste armi francesi saranno usate nella guerra in Yemen, di cui nessuno parla, e che ha causato ad oggi più di 10000 morti e più di 3 milioni di sfollati.

Da oggi, quindi, considereremo Macron diretto responsabile, insieme agli altri attori coinvolti nella vendita di armi, della strage di innocenti in Yemen. Macron, al pari di altri, dovrà considerarsi perseguibile di crimini contro l’umanità.

Continuiamo, quindi, a ribadire il semplice fatto che oggi il mondo non è guidato dalla politica bensì dagli apparati militari-industriali, dai dividendi agli azionisti, dagli stakeholders, e che la politica, i Presidenti di Stato, i Premier in primis, siano volutamente al servizio del grande capitale che spesso porta a morte e distruzione.

Dobbiamo fermare, insieme, questo degrado morale e questa deriva politica molto pericolosa.

@ConvSocialista #socialismo #ideologiasocialista

Annunci

POLITICA. SANTORO: LA GUERRA DIMENTICATA IN YEMEN

Mille (1000) bambini uccisi nei raid. Oltre seimila morti, 2,5 milioni di sfollati, abusi, crimini di guerra. Ospedali, scuole, fabbriche e campi profughi bombardati. Oltre 740 morti nei combattimenti.

Dov’è l’ONU? Dov’è Hollande? Dove il Regno Unito e gli USA? Dove sta l’Europa?

Non sarà forse che miliardi di dollari di armamenti all’Arabia Saudita sono venduti direttamente da UK, USA e Europa?

Nel 2016, gli Stati Uniti hanno venduto equipaggiamento militare e armi alla controparte saudita per un valore complessivo pari a 20 miliardi di dollari. Nel 2017, sino ad oggi, 1,15 miliardi di dollari. Idem, ma un po di meno, il Regno Unito.

La Francia del (pseudo) socialista Hollande ha venduto, nel 2017, armi per un valore complessivo di 455 milioni di euro all’Arabia Saudita (settimanale Le Point). La Francia, nel 2016, ha ricevuto ordini militari per un ammontare di 20 miliardi di euro, un qualcosa che ha suscitato proteste anche all’interno della nazione. Infine l’Italia con le sue tonnellate di bombe dalla Sardegna all’Arabia Saudita: bombe che servono a rifornire le Royal Saudi Air Force che sta bombardando lo Yemen senza alcun mandato da parte delle Nazioni Unite.
Continua a leggere POLITICA. SANTORO: LA GUERRA DIMENTICATA IN YEMEN