Archivi tag: Berlusconi

POLITICA. SANTORO: DI MAIO E IL M5S SONO “L’ULTIMA CURVA” PRIMA DEL BARATRO

“Al Forum Ambrosetti di Cernobbio Luigi Di Maio si è allargato un po’ troppo, e non è la prima volta”, commenta Manuel Santoro, Segretario nazionale del partito della Convergenza Socialista.

“Definirsi l’ultima speranza per l’Italia è semplicemente ridicolo soprattutto se si pensa ai danni ingenti dell’amministrazione 5-stelle a Roma, una città che per complessità e per dimensioni dovrebbe essere una prova da superare con successo per poter aspirare a governare un Paese di sessanta milioni di abitanti. Ho il forte dubbio che più che l’ultima speranza per il Paese, Di Maio e il M5S rappresentino l’ultima curva prima del baratro. Su questo non sono soli. Anzi, sono in ottima compagnia insieme a Salvini, Berlusconi, Meloni, Alfano e Renzi. Il nostro futuro non sarà roseo.”

“Vi è troppa confusione sotto il cielo penta-stellato”, continua Santoro, “con costanti cambi di posizione su importantissimi temi, ad iniziare dall’uscita o meno dall’Unione Europea sino ad arrivare al Referendum sull’euro. Lo vogliono oppure no? Sono ancora contro la NATO oppure no? I due mandati parlamentari sono ancora un vincolo?”

“E’ evidente che il M5S cerca di cambiare pelle, almeno così sembra dalle parole di Di Maio al Forum Ambrosetti. Si rinnega tutto quello che è stato il cuore, l’anima del movimento di Grillo, sin dalla nascita. Populismo e anti-europeismo lasciano il posto ai loro opposti, ai loro contrari.”

“Il movimento si ‘normalizza’”, conclude Santoro, ”tendenza sempre più evidente e voluta dai colonnelli e dal capo, per poter essere eleggibile in un Paese molto conservatore e ‘conservato’. Di Maio e il M5S capiscono che in Italia, se vuoi governare, devi democristianizzarti e questo è un lavoro che ai pentastellati riesce benissimo”.

Annunci

CINCINNATO O PALLA DI SEVO?

di Renato Gatti

Dopo la batosta del 4 dicembre subita da una nullità arrogante, ci troviamo in una nuova impasse politica coperta da una figura ambigua, tra la fotocopia e l’ambizione ad una propria autonomia, che mi fa tornare alla mente quando, nel novembre 2011, si aprì la fase Monti.

Nel febbraio 2012 pubblicai un post intitolato “Cincinnato e gli Equi”, accostavo la figura di Monti, civil servant, a quella di Cincinnato, chiamato a fare ciò che un disastrato Berlusconi non poteva fare e ciò che un devirilizzato Bersani non se la sentiva di fare. Ecco che allora, di fronte all’impotenza dei politici eletti sorgeva la necessità di sopperire a questo vuoto di potere con soluzioni esterne alla politica che ne testimoniassero il fallimento.
Continua a leggere CINCINNATO O PALLA DI SEVO?

INFORMAZIONE MONDIALE: IL VOLTO DEGLI OLIGARCHI

di Rainero Schembri

Se si va verso una concentrazione dell’informazione a livello mondiale è bene tenere in mente chi sono i grandi monopolisti. Uno dei più noti è sicuramente il produttore televisivo australiano naturalizzato americano Rupert Murdoch. Si tratta di uno degli uomini più ricchi del mondo. E’ stato calcolato che i suoi giornali, magazine, stazioni televisive, produzioni cinematografiche e digitali satellitari, raggiungono ogni giorno poco meno di 5 miliardi di persone: ben oltre la metà della popolazione mondiale.
Continua a leggere INFORMAZIONE MONDIALE: IL VOLTO DEGLI OLIGARCHI