Archivi tag: Partito della Sinistra Europea

DICHIARAZIONE FINALE DEL PRIMO FORUM EUROPEO DELLE FORZE PROGRESSISTE

VERSO IL SECONDO FORUM DELLE FORZE VERDI, DI SINISTRA E PROGRESSISTE EUROPEE
Marsiglia 10&11 Novembre

Convergenza Socialista, partito politico socialista aderente al ‘Forum europeo delle forze progressiste’ (Partito della Sinistra Europea)

Noi, come rappresentanti di diverse forze, ci siamo riuniti a Marsiglia, dal 10 all’11 novembre 2017, per discutere questioni di grande preoccupazione per milioni di persone in tutta Europa. L’obiettivo era quello di concentrarsi sulle alternative progressiste alle politiche autoritarie, patriarcali e antisociali di molti governi europei e dell’Unione europea stessa e sulla diminuzione dei diritti di lavoratrici e lavoratori. Noi difendiamo politiche sociali e sostenibili, volte a prevenire la distruzione assoluta dell’ambiente e a difendere l’Europa della pace.
Continua a leggere DICHIARAZIONE FINALE DEL PRIMO FORUM EUROPEO DELLE FORZE PROGRESSISTE

Annunci

L’IMPORTANZA DEL FORUM DI MARSIGLIA

di Manuel Santoro

Considero l’appuntamento del forum delle forze progressiste di Marsiglia, organizzato dal Partito della Sinistra Europea, il primo passo per una convergenza politico-programmatica di un certo rilievo che ci potrebbe permettere di valorizzare un percorso condiviso non solo in Europa, rafforzando così la Sinistra Europea, ma soprattutto a casa nostra, facilitando l’avvicinamento di forze politiche affini per le sfide di domani.

In questi lunghi anni la sinistra ha perso di peso specifico e, seppur il cuore politico di Convergenza Socialista risieda nella rifondazione del socialismo italiano, siamo consapevoli del fatto che la questione della sinistra sia interconnessa fortemente alla questione socialista.
Continua a leggere L’IMPORTANZA DEL FORUM DI MARSIGLIA

LA COSTRUZIONE DELLA SINISTRA NON PASSA DAL BRANCACCIO

di Manuel Santoro

Quando vivevo negli States la parola socialismo era sconosciuta. Era quasi un tabù. Oggi è risorta grazie al grande lavoro di Bernie Sanders e ai disastri del capitalismo finanziario, nonchè grazie alla politica cieca e lobbista delle amministrazioni americane. In USA oggi si parla apertamente di socialismo, non di sinistra poichè la sinistra è rappresentata dal Partito Democratico americano.

Si parla di socialismo anche nel Regno Unito grazie a Corbyn.

Si parla cioè di politica con una chiara e precisa impronta ideologica, intendendo per ideologia l’insieme strutturato e armonioso di idee all’interno di un chiaro progetto di società. E’ il socialismo ad essere ‘alternativo’ al capitalismo. Non la sinistra.

Noi, invece, in Italia continuiamo a indossare il cilicio, stupidamente, discutendo di ‘sinistra’, questo fantasma dal significato amorfo e politicamente indefinito. Non parliamo affatto di socialismo, ma di lista unica civica nazionale. Ma unica con chi e per fare cosa? Si discute in questo martoriato Paese di politica dal basso, ma non mi pare che dal basso sia emersa un figura che ne rappresenti il percorso politico. Anzi. Continuo a vedere gli stessi attori.
Continua a leggere LA COSTRUZIONE DELLA SINISTRA NON PASSA DAL BRANCACCIO

IUS SOLI. SANTORO: CONVERGENZA SOCIALISTA E’ L’ANTI-LEGA

”Continuiamo con forza la nostra lotta per lo Ius Soli e continueremo ad incitare le forze politiche presenti in Parlamento affinché la legge passi e sia il più possibile vicina alla nostra proposta”, commenta Manuel Santoro, Segretario nazionale del partito della Convergenza Socialista.

“Su questo terreno siamo de facto l’opposizione politica alla Lega Nord e ai suoi accoliti”, continua Santoro. “Convergenza Socialista è oggi l’anti-Lega, poichè propone in modo chiaro che ‘tutti i nati nel territorio della Repubblica sono cittadini italiani e tale acquisizione è automatica e senza condizioni’. Questa è la nostra proposta di modifica dell’articolo 1 della legge 91/1992 la quale riprende quanto dettato dal XIV emendamento della Costituzione degli Stati Uniti d’America. Per una volta, quindi, prendiamo come esempio gli Stati Uniti”.

“Penso sia fondamentale che il partito porti avanti questa posizione a livello locale, comunale e municipale, facendo capire ai nostri connazionali che l’approvazione di una legge sullo Ius Soli è una questione di civiltà.”

“Inciteremo e sensibilizzeremo tutte le forze politiche che concordano con questa nostra posizione”, conclude Santoro, “e porterò personalmente il tema all’attenzione dell’Europa, ad iniziare dal Forum organizzato dal Partito della Sinistra Europea che si terrà a Marsiglia a Novembre e che vedrà la nostra partecipazione.”

SANTORO (CS): SUL DIBATTITO SU GRECIA ED EURO SONO D’ACCORDO CON GYSI

PARTITO DELLA SINISTRA EUROPEA
Dal comunicato stampa del 24 Febbraio

Gregor Gysi, Presidente del Partito della Sinistra Europea e figura di punta del partito Die Linke, dichiara che ‘l’uscita della Grecia dall’euro completerebbe la divisione dell’Europa’. Posizione che mi trova d’accordo.

Convergenza Socialista e’ un partito socialista richiedente adesione al Partito della Sinistra Europea.

Alcuni passaggi:
‘Un’uscita della Grecia dall’euro completerebbe il lavoro di Schäuble – la divisione dell’Europa, compresi i rischi imprevedibili. La Germania, tra l’altro, non ha ancora pagato un euro alla Grecia.

Pertanto, il gruppo Die Linke in Parlamento, già dall’autunno 2015, ha deciso all’unanimità che questo non era possibile per noi. La decisione presa allora esiste ancora e rimane valida.

Die Linke impiegherà tutti i suoi poteri per porre fine al governo Merkel e alla sua politica di austerità disastrosa con la quale il governo federale ha costretto mezza Europa nella miseria. La Germania e l’Europa hanno bisogno di un cambiamento di politica, verso la giustizia sociale, l’attuazione di un piano di ricostruzione e non di de-costruzione.

In Grecia, il programma di audit in corso deve essere chiuso immediatamente, se necessario, senza il FMI. La riduzione del debito a lungo termine deve essere attuata per l’intera zona euro immediatamente, in modo che anche la Grecia possa assumere di nuovo il controllo del suo destino.’

INIZIA IL PROCESSO DI ADESIONE DI CONVERGENZA SOCIALISTA AL PARTITO DELLA SINISTRA EUROPA

Convergenza Socialista (CS) ha ricevuto, in data 6 Novembre 2015, comunicazione ufficiale dal Partito della Sinistra Europea (SE) con evidenza dei passaggi necessari da compiere per l’adesione a questa grande famiglia europea.

Le decisioni sulle adesioni al Partito della Sinistra Europea vengono prese all’unanimità e CS e’ pronta a compiere tutti i passi necessari per l’adesione.
Saranno l’Executive Board, prima, ed il Congresso di SE a formalizzare, eventualmente, la nostra adesione al Partito della Sinistra Europea.

Un caso saluto,

Manuel Santoro
Segretario nazionale