Archivi tag: Rainero Schembri

LA NECESSITA’ DI UNA CONVERGENZA SOCIALISTA

di Pietro Spagnuolo, Presidente della Commissione nazionale di Garanzia

Lettera al direttore di puntocontinenti.it, Rainero Schembri

Caro direttore,

l’età della nostra maturazione vitale o, se preferisci, della nostra vecchiaia, mi induce a fare alcune considerazioni nel rispondere al tuo (provocatorio?) quesito se abbia ancora un senso auspicare un (forte!?) partito socialista.

Si tratta qui di considerazioni riguardanti l’uomo attraverso la sua sofferta Storia. Infatti fino a qualche lustro fa era facile individuarne le esigenze vitali ed esistenziali, quando si viveva in territori fisicamente circoscrivibili, dove chi sfruttava i suoi simili per ignobile arricchimento personale, era facilmente individuato e combattuto da chi propugnava il nobile ideale del socialismo. Ideale che notoriamente, prima ancora che come idea, dottrina filosofica e ideologia politica, nasce come reale partecipazione alle sofferenze della vita lavorativa.

Oggi però vedo le cose cambiate e anche se un padrone sfrutta i suoi dipendenti, non mi pare che gli stessi dipendenti possano e vogliano più prendersela con lui. Tutto questo perché è cambiato il mondo mentre l’Italia è rimasta ferma sulle sue pessime abitudini.
Continua a leggere LA NECESSITA’ DI UNA CONVERGENZA SOCIALISTA

Annunci

PRIMA SEGRETERIA NAZIONALE DI CS

In data 18 Giugno 2016, si è tenuta la prima segreteria nazionale del partito della Convergenza Socialista.

Come primo passo vi è stato il voto sulla formalizzazione della segreteria nazionale. Si è passati poi alla discussione di alcuni punti sui quali i vari responsabili lavoreranno nelle prossime settimane e la cui formalizzazione avverrà alla prossima segreteria prevista a settembre 2016. L’obiettivo è arrivare al primo Congresso nazionale del 2018 nel miglior modo possibile, sia in termini qualitativi che quantitativi.

Alcuni punti di discussione affrontati alla prima segreteria.

Dare maggiore visibilità al partito, una migliore comunicazione verso l’esterno e definire i dettagli per le future campagne di tesseramento di CS. Responsabili: Massimiliano Maiolino e Vito Bruschini.

Continuare con la scuola del partito e iniziare il lavoro di formazione quadri nei territori dove siamo presenti. Responsabile: Francesco Maria Favara.

Si è discusso delle ragioni del NO al referendum di Ottobre, dell’Italicum, mettendo in risalto l’importanza di un impianto proporzionale che riporti la società italiana ad un dialogo tra le parti, alla ricerca del compromesso, alla comprensione delle motivazioni altrui e non, come negli ultimi 20 anni, ad uno scontro tra fazioni che ha totalmente mortificato il Paese eliminando dalla rappresentanza politica intere fette di società. Per il lavoro di CS sul referendum di Ottobre, il Responsabile è Filippo Russo.

Si è inoltre deciso di definire per la prossima segreteria una forte campagna politica che si incentrerà su lavoro e pensioni e metterà in risalto l’abnorme discrepanza tra la ricchezza disponibile per il corretto funzionamento dello Stato e il mercato, ad oggi più grande, dei derivati che ammonta a 1,2 quadrilioni di dollari. Ci vogliono far credere che la coperta sia veramente corta per il sociale, ma i soldi ci sono. In mano alle grandi banche ed alla grande finanza. Responsabili: Roberto Spagnuolo e Manuel Santoro.

Appuntamento, quindi, a settembre.
Per quasiasi informazione rivolgersi a Giancarlo Amante/Daniela Portieri.

ROMA – CONVERGENZA SOCIALISTA CONTRO IL TTIP

Il partito Convergenza Socialista, in quanto sostenitore della Campagna Stop TTIP promossa da Stop TTIP Italia, ha aderito alla manifestazione nazionale del 7 Maggio contro il Trattato Transatlantico sul Commercio e gli Investimenti (TTIP).

Convergenza Socialista socialismo sinistra partito socialista CS Nuovo Stato Sociale manifestazione contro TTIP
Amante – Alonzi – Santoro
Convergenza Socialista socialismo sinistra partito socialista CS Nuovo Stato Sociale manifestazione contro TTIP
Alonzi – Bruschini – Amante – Santoro
Convergenza Socialista socialismo sinistra partito socialista CS Nuovo Stato Sociale manifestazione contro TTIP
Alonzi – Bruschini
Convergenza Socialista socialismo sinistra partito socialista CS Nuovo Stato Sociale manifestazione contro TTIP
Alonzi – Amante – Bruschini – Santoro – Russo
Convergenza Socialista socialismo sinistra partito socialista CS Nuovo Stato Sociale manifestazione contro TTIP
Bandiere CS
Convergenza Socialista socialismo sinistra partito socialista CS Nuovo Stato Sociale manifestazione contro TTIP
Amante – Alonzi – Santoro

TEMPI DURI A ROMA PER GLI ARTISTI DI STRADA

di Rainero Schembri

Occuparsi di Stato Sociale significa anche occuparsi di piccolissime minoranze come, ad esempio, gli artisti strada. A questo proposito, desta qualche perplessità la recente disposizione di Francesco Paolo Tronca (Commissario Straordinario per la gestione provvisoria di Roma Capitale fino all’insediamento degli organi ordinari) in merito agli artisti di strada. A quanto pare il Commissario avrebbe intimato i vigili a bloccare tutti i cantanti, suonatori, artisti e funambolieri in giro per le piazze della Capitale.
Continua a leggere TEMPI DURI A ROMA PER GLI ARTISTI DI STRADA

QUANDO IL DIRITTO RIGUARDA 795 MILIONI DI PERSONE

di Rainero Schembri

A mettere il dito sulla piaga è Vichi De Marchi, portavoce del WFP, l’Agenzia dell’ONU che si occupa di problemi alimentari. “Nel filmato sull’ Assistenza Legale Umanitaria” (https://www.youtube.com/watch?v=ZpNNm-LpbXI&feature=youtu.be) afferma la De Marchi, “si parla di un diritto ad essere informati. E si parla di bisogni capitali.
Continua a leggere QUANDO IL DIRITTO RIGUARDA 795 MILIONI DI PERSONE

STATO SOCIALE E IL FATTORE CINA

di Rainero Schembri

Nel dibattito internazionale sulla necessità di rilanciare lo Stato Sociale in tutto il mondo, è intervenuta su Punto Continenti
(http://puntocontinenti.it/?p=8975) Rosalia Martinez, Presidente dell’ Associazione ‘PyME Competitividad Empresarial’ del Messico, da molti anni impegnata a sviluppare le relazioni internazionali delle piccole medie industrie messicane. La Martinez si è soffermata sui complessi rapporti con la Cina, oggi una delle economie più potenti della terra. Per la Martinez il costante e crescente fenomeno delle delocalizzazioni delle imprese determina due conseguenze opposte: da un lato questo grande mercato rappresenta una notevole fonte di profitto a bassi costi; dall’altro, una delle principali cause del progressivo smantellamento delle industrie nei Paesi occidentali. Smantellamento che determina pesanti conseguenze sul piano occupazionale, mettendo in profonda crisi milioni di operai, impiegati, laureati e famiglie.
Continua a leggere STATO SOCIALE E IL FATTORE CINA

IL POTERE DEL SINGOLO

di Rainero Schembri

Cosa può fare il singolo cittadino per arrestare il progressivo smantellamento dello Stato Sociale? Tantissimo, molto di più di quanto creda. Intanto può premiare o punire i partiti che non si occupano del problema o che, addirittura, sono favorevoli a questo smantellamento. Lo stesso vale anche per i candidati e per gli eletti. Mi ha sempre fatto una certa impressione negli Stati Uniti quando qualcuno mi diceva: “Ora scrivo e mi lamento con il mio Senatore”. Ebbene, se tutti cominciassero a chiedere conto ai nostri rappresentanti politici su come affrontano le problematiche sociali qualche risultato positivo sicuramente verrebbe raggiunto.
Continua a leggere IL POTERE DEL SINGOLO

IL RISCHIO DI SMANTELLARE LO STATO SOCIALE

di Rainero Schembri

Che senso ha uno Stato che non garantisce i bisogni essenziali dei suoi cittadini?

Da questa domanda bisogna partire se si vuole affrontare la delicata questione dello Stato Sociale che, purtroppo, si trova in una fase di smantellamento progressivo in moltissimi Paesi del mondo. Ogni Governo (locale, regionale o nazionale) e ogni organismo (nazionale o internazionale) va giudicato innanzitutto per come riesce concretamente a far vivere meglio l’umanità e ad assicurare le esigenze primarie alla sua popolazione. E ciò indipendentemente dalla forma di Stato, dal colore politico dei Partiti al Governo o dalla religione alla quale s’ispira.
Continua a leggere IL RISCHIO DI SMANTELLARE LO STATO SOCIALE

PICCOLI GRUPPI DI PRESSIONE

di Rainero Schembri

Se è vero che si stanno affermando i poli estremi, cioè, le esigenze dei singoli individui in contrapposizione alla concentrazione di interessi su scala planetaria, è necessario elaborare una strategia orientata alla nascita di un forte Stato Sociale in tutti i Paesi che tenga conto di queste due grandi realtà. In altri termini, occorre capire molto bene come è possibile migliorare e sostenere le esigenze specifiche dei singoli individui contribuendo allo stesso tempo ad creare ovunque una nuova mentalità sociale.
Continua a leggere PICCOLI GRUPPI DI PRESSIONE

DA DOVE INCOMINCIARE

di Rainero Schembri

Nell’era della globalizzazione due sole categorie si stanno affermando: l’individuo e l’umanità nel suo insieme. Tra i due poli opposti tutto sembra sfarinarsi: gli Stati, i governi, i partiti, i sindacati, i giornali, le famiglie, ogni altra forma di rappresentanza. Grazie ai social network tutti hanno la sensazione di essere protagonisti dello sviluppo umano, di poter esprimere le proprie opinioni su scala planetaria, di avere dieci, cento, mille amici sparsi per i cinque continenti. Ma si tratta solo della più grande illusione della storia.
Continua a leggere DA DOVE INCOMINCIARE