Archivi tag: social compact

NUOVO STATO SOCIALE E SOCIAL COMPACT: LE POLITICHE DEL LAVORO DI CS

Relazione di Roberto Spagnuolo, Responsabile del Dipartimento Politiche sul Lavoro

L’attuale modello di sviluppo economico è da considerare “il modello” per antonomasia, o è solo una delle possibili alternative che sino ad oggi si sono succedute nella storia socio-economica?
Anche illustri studiosi (ad esempio, Stiglitz e Piketty) hanno sottolineano i forti limiti dell’attuale sistema di sviluppo, con conseguenze sociali sotto gli occhi di tutti. Eppure il lavoro continua ad essere misurato solo in termini quantitativi, pur necessitando di nuovi indicatori di qualità che ne mettano in evidenza i valori sociali di benessere, in termini di equità e sostenibilità, basati sulla condivisione.
Continua a leggere NUOVO STATO SOCIALE E SOCIAL COMPACT: LE POLITICHE DEL LAVORO DI CS

Annunci

NUOVO STATO SOCIALE E SOCIAL COMPACT

di Roberto Spagnuolo e Pietro Spagnuolo

Fare allontanare da una situazione di povertà crescente i cittadini; sollevare il livello esistenziale delle fasce più deboli; ricostruire la fiducia nello Stato e nelle Istituzioni; facilitare l’accesso a istruzione, formazione e riqualificazione professionale lungo tutta la vita del lavoratore con la garanzia della sufficienza (senza ulteriore arricchimento) del sostegno pensionistico di quiescenza; questi gli obiettivi che il Nuovo Stato Sociale si propone di promuovere.
Continua a leggere NUOVO STATO SOCIALE E SOCIAL COMPACT

L’EUROPA LATITANTE E LE ABIEZIONI SOCIALI

di Roberto Spagnuolo
Responsabile del Dipartimento Lavoro

Nihilismo politico e tecnocrazia hanno caratterizzato l’intervento esclusivamente finanziario dell’UE nella soluzione della grave crisi della Grecia.
Anche se la disciplina finanziaria imposta dall’UE può aver avuto un senso, tuttavia, senza una legittimazione sociale, che può concretarsi solo attraverso rappresentanza diretta dei popoli in un Parlamento sovrano con effettivi poteri-guida, la tutela degli interessi sociali (oltre che economici) non potrà mai realizzarsi.
Continua a leggere L’EUROPA LATITANTE E LE ABIEZIONI SOCIALI