Archivi tag: Venezuela

‪Contro il golpe in Venezuela – in Italiano & in English

Contro il golpe e contro qualsiasi ingerenza esterna nella vita democratica del Venezuela ‬

‪Convergenza Socialista, partito membro del Forum Europeo delle Forze progressiste promosso dal Partito della Sinistra Europea, esprime solidarietà e vicinanza nei confronti di tutto il popolo del Venezuela e delle istituzioni democraticamente elette dopo il tentativo di isolamento e di golpe da parte del Gruppo di Lima, dell’Unione Europea e degli Stati Uniti d’America, e delle loro becere politiche reazionarie. ‬

‪Convergenza Socialista non accetterà alcun tipo di interferenza nella vita democratica della Repubblica Bolivariana del Venezuela e incita tutte le forze politiche e sociali di sinistra, socialiste e comuniste, a vigilare contro atti pericolosi e violenti che mirano al sovvertimento della volontà popolare. ‬

‪Ci uniamo, quindi, a tutti coloro che in queste settimane, in questi giorni, lottano per preservare la volontà popolare contro qualsiasi azione di colpo di stato oppure di ulteriori sanzioni che i governi reazionari e fascisti sopra menzionati cercheranno di implementare. ‬

Manuel Santoro‬
‪Segretario nazionale di Convergenza Socialista‬

‪Against the coup d’etat and against any kind of external intervention in the democratic life of Venezuela‬

‪Convergenza Socialista, party member of  the ‘European Forum of the progressive forces” promoted by the Party of the European Left, expresses solidarity and closeness towards all people of Venezuela and the democratically elected institutions after the attempt of isolation and coup d’etat by the Lima Group, the European Union and the United States of America, and their reactionary politicies.‬

‪Convergenza Socialista will not accept any kind of interference in the democratic life of the Bolivarian Republic of Venezuela and incites all the leftist socialist and communist political and social forces to watch out for dangerous and violent acts that aim to subvert the will of the people.‬

‪We join, then, all those who in recent weeks, have struggled to preserve the popular will against any coup action or further sanctions that the reactionary and fascist governments mentioned above will try to implement.‬

‪Manuel Santoro‬
‪National Secretary of Convergenza Socialista‬

Annunci

Elezioni europee. Santoro (CS): un’opportunità su cui costruire una prospettiva socialista

“Questa Europa va destrutturata profondamente, ovvero va scomposta negli elementi che la compongono e ricostruita nel socialismo classista”, commenta Manuel Santoro, segretario nazionale di Convergenza Socialista. “Il caso Venezuela e il riconoscimento dello sconosciuto Guaidó da parte dei veri “fascisti” e colonialisti dei nostri tempi, come Merkel, Macron, Sanchez e tanti altri, denota la distanza delle posizioni in campo e la necessità oramai incombente di un cambio ideologico netto rispetto alla politica liberista genuflessa al capitale ed ai sovranismi e nazionalismi vari.”

“D’altronde, non mi pare avvengano le stesse scenate nei confronti di Paesi dove le libertà democratiche non esistono affatto quali l’Arabia Saudita, il Qatar, gli Emirati Arabi Uniti, ecc. È evidente che la questione, come sempre, è economica e geopolitica.”

“Per arrivare ad un’Europa profondamente diversa, quindi, è necessario sconfiggere questi personaggi da operetta sopra menzionati iniziando un lavoro di coordinamento dell’azione dei militanti, lavoratrici e lavoratori, di tutta Europa e di definire una comune linea politica”, conclude Santoro. “Convergenza Socialista parte dall’appello comune per un’Europa delle lavoratrici e dei lavoratori firmato insieme ad altre venti organizzazioni europee. Da questo documento possiamo avviare un discorso serio sulla questione strutturale per una Europa diversa.”

Venezuela. Santoro (CS): basta con i tentativi di golpe e con le interferenze esterne

“Siamo con Maduro e con il popolo venezuelano”, commenta Manuel Santoro, segretario nazionale di Convergenza Socialista, “e condanniamo nella maniera più ferma il tentativo di golpe messo in atto dal fascista Trump e dai suoi amichetti sparsi per l’America Latina. Che Guaidò si autoproclami Presidente del Paese e che questo atto venga appoggiato dai governi fascisti di Trump, Bolsonaro e lacchè affini, ci pare l’ennesimo tentativo di rovesciare dall’esterno il legittimo Presidente del Paese, di sovvertire la sovranità popolare e di destabilizzare l’intero Paese.”

“Si ritorna, quindi, alla pratica tanto cara alle amministrazioni americane di rovesciare governi non allineati. Amministrazioni che poi, voltando le spalle dall’altra parte, si lamentano di inesistenti interferenze nel loro stesso Paese, come il caso Russiagate dimostra ampliamente. Due pesi, due misure, insomma, che le sinistre, le forze socialiste e comuniste nel mondo devono denunciare e combattere con fermezza una volta per tutte.”

“Trump e suoi leccapiedi non devono averla vinta in Venezuela”, conclude Santoro. “Bisogna resistere, resistere, resistere.”

RAUL CASTRO: CI SARANNO NUOVE VITTORIE

di Maddalena Celano

Il presidente cubano Raul Castro, ha inviato un messaggio di sostegno al suo omologo venezuelano Nicolas Maduro, che ha perso le elezioni legislative tenutesi questo 6 dicembre in Venezuela. Si tratta della prima sconfitta del Chávismo, dopo 17 anni di vittorie.

In un breve messaggio pubblicato sul giornale ufficiale cubano Granma, Castro comunica a Maduro: “saremo sempre con te”. “Ho seguito, minuto per minuto, la straordinaria battaglia ed ho ascoltato con ammirazione le tue parole,” il presidente cubano ha sottolineato.
Continua a leggere RAUL CASTRO: CI SARANNO NUOVE VITTORIE

TERZO INCONTRO ITALIANO DI SOLIDARIETA’ CON LA RIVOLUZIONE BOLIVARIANA DEL VENEZUELA. CS A RAVENNA

Da domani, 9 Ottobre, saremo presenti al terzo incontro Italiano di solidarietà con la rivoluzione Bolivariana del Venezuela grazie alla partecipazione di Maddalena Celano, del Dipartimento relazioni America Latina. Maddalena collaborera’ con Annamaria Carrese su tutti gli aspetti del socialismo latino-americano, iniziando dall’allacciare rapporti con i partiti/movimenti socialisti dell’America Latina e, in particolare, del Foro de Sao Paulo.

DAL SOCIALISMO LATINO-AMERICANO ALL’EUROPA: UNO SGUARDO AL FORO DE SAO PAULO

Relazione di Annamaria Carrese, Responsabile Relazioni con l’America Latina

Il Foro di São Paulo, fondato dal Partido de los Trabajadores de Brasil, a São Paulo nel 1990, è tuttora, a distanza di 25 anni, occasione di incontro e di discussione per gruppi e partiti della sinistra latinoamericana. Negli intenti dei suoi fondatori, vi erano infatti l’osservazione e la discussione dello scenario internazionale e delle conseguenze del neoliberalismo nei Paesi latinoamericani e dell’area caraibica, nonché di un piano di azione comune per le trasformazioni sociali nella regione. Nel 1990 c’era un solo partito di sinistra al governo, il Partito Comunista di Cuba. Oggi, in più di 10 Paesi al governo vi sono i partiti che ne fanno parte. Agli incontri assistono anche partiti e movimenti sociali di sinistra di altre regioni del mondo (come Europa e Asia), i quali hanno voce ma non voto, a meno di commissioni speciali.
Continua a leggere DAL SOCIALISMO LATINO-AMERICANO ALL’EUROPA: UNO SGUARDO AL FORO DE SAO PAULO

AMERICA LATINA. CARRESE: ABBIAMO CONDIVISO CON I VENEZUELANI UN MOMENTO FONDANTE DELLA LORO STORIA

AMERICA LATINA. CARRESE: ABBIAMO CONDIVISO CON I VENEZUELANI UN MOMENTO FONDANTE DELLA LORO STORIA

Nella serata del 7 luglio 2015, nell’ampio e gradevole giardino del Museo Etrusco di Roma, in via di Valle Giulia, si è svolta la celebrazione del 204° anniversario dell’indipendenza della Repubblica Bolivariana del Venezuela, che ricorre il 5 luglio, alla presenza dell’ambasciatore Julian Isaias Rodriguez. Per Convergenza Socialista era presente Annamaria Carrese, responsabile delle relazioni con l’America Latina per il partito.

“Nel 1811 tutta l’area settentrionale dell’America del sud si separò giuridicamente dalla Spagna”, commenta Annamaria Carrese, responsabile CS delle relazioni con l’America Latina, “ritenendo ormai maturi i tempi per una necessaria e condivisa indipendenza dalla Spagna, e rigettando con fermezza il concetto che le sorti di un territorio così vasto e con differenze così profonde dovessero ancora dipendere dalle decisioni di un piccolo Stato europeo”.
Continua a leggere AMERICA LATINA. CARRESE: ABBIAMO CONDIVISO CON I VENEZUELANI UN MOMENTO FONDANTE DELLA LORO STORIA

CONVERGENZA SOCIALISTA INCONTRA IL VENEZUELA PER L’ ANNIVERSARIO DELL’ INDIPENDENZA DELLA REPUBBLICA BOLIVARIANA

di Annamaria Carrese
Responsabile CS delle relazioni con l’America Latina

Nella serata del 7 luglio 2015, nell’ampio e gradevole giardino del Museo Etrusco di Roma, in via di Valle Giulia, si è svolta la celebrazione del 204° anniversario dell’indipendenza della Repubblica Bolivariana del Venezuela, che ricorre il 5 luglio.

Nel 1811 infatti, tutta l’area settentrionale dell’America del sud si separò giuridicamente dalla Spagna, ritenendo ormai maturi i tempi per una necessaria e condivisa indipendenza dalla Spagna, e rigettando con fermezza il concetto che le sorti di un territorio così vasto e con differenze così profonde dovessero ancora dipendere dalle decisioni di un piccolo Stato europeo.
Continua a leggere CONVERGENZA SOCIALISTA INCONTRA IL VENEZUELA PER L’ ANNIVERSARIO DELL’ INDIPENDENZA DELLA REPUBBLICA BOLIVARIANA

L’AMERICA LATINA SUGGERISCE UN’ALTRA EUROPA POSSIBILE

di Rainero Schembri

Recentemente, su iniziativa del Movimento 5 Stelle è stato organizzato nella nuova aula dei Gruppi Parlamentari un incontro per discutere sul fenomeno ALBA, (Alternativa Bolivariana per le Americhe) al quale hanno partecipato diversi diplomatici, studiosi, ricercatori e alcuni giornalisti. Ma cos’è l’ALBA? E’ un progetto di cooperazione politica, sociale ed economica siglato il 14 dicembre del 2004 tra i Paesi dell’America Latina e i Paesi caraibici, promossa da Venezuela e Cuba in alternativa all’Area di libero commercio delle Americhe (Alca) voluta dagli Stati Uniti. Ne fanno parte Antigua e Barbuda, Bolivia, Cuba, Dominica, Ecuador, Nicaragua, Saint Vincent, Grenadine e Venezuela.
Continua a leggere L’AMERICA LATINA SUGGERISCE UN’ALTRA EUROPA POSSIBILE