Citazioni

IL GOVERNO GENTILONI NON TIENE CONTO DEL VOTO. ORA IL PROPORZIONALE

IL GOVERNO GENTILONI NON TIENE CONTO DEL VOTO. ORA IL PROPORZIONALE

“Il Governo Gentiloni è palesemente in continuità con il Governo precedente e non tiene conto del voto netto e contrario alla riforma costituzionale Renzi-Boschi”, così commenta Manuel Santoro, Segretario nazionale del partito della Convergenza Socialista.
“Le dimissioni di Renzi erano dovute proprio per la natura personalistica data alla campagna referendaria, ma mi sarei aspettato un passo indietro rapido e deciso anche della ministra Boschi visto che la riforma proposta agli italiani portava il suo nome”.

“Così non è stato e invece di un passo indietro abbiamo assistito ad un passo in avanti del ministro Boschi”, continua Santoro, “la quale ora sarà probabilmente la causa principale di un crescente clima avvelenato nel Paese”.

“Ritengo comunque”, continua Santoro, “che la Costituzione vada applicata, ed insegnata prima di tutto ai parlamentari che oggi ripropongono il mantra di un Governo non eletto dai cittadini. Ci sarà da varare una nuova legge elettorale e spero che si vada verso una proposta proporzionale, con preferenze e senza sbarramenti, che tenga conto delle diverse anime che compongono la società italiana. Che si concluda poi la legislatura”.

“Saranno sicuramente mesi difficili”, conclude Santoro, “ma oggi la priorità è coinvolgere non dividere, e solo una legge elettorale proporzionale può adempiere a tale scopo. Rafforzeremmo, così, l’assetto parlamentarista incarnata nella nostra Costituzione evitando strappi maggioritari che sono incompatibili con il nostro assetto costituzionale”.

Annunci

VOTIAMO NO! AL REFERENDUM COSTITUZIONALE. SI! AL PARLAMENTARISMO E AL PROPORZIONALE

VOTIAMO NO! AL REFERENDUM COSTITUZIONALE. SI! AL PARLAMENTARISMO E AL PROPORZIONALE

Convergenza Socialista è in prima fila nel chiedere a tutti gli italiani di votare NO al referendum sulla riforma Costituzionale del trio Renzi-Boschi-Verdini. Il Referendum del 4 Dicembre sarà la ‘Stalingrado’ della nostra democrazia ed è fondamentale votare NO!

La nostra Costituzione, che certamente non è perfetta, ha avuto come padri grandi intellettuali e pregevoli statisti. Modificare una Costituzione imperfetta è sempre possibile ma sarebbe sicuramente necessario una decisa e certa preparazione politica, una precisa giustezza culturale ed una visione amplia del futuro. Modificare una Costituzione ragionata per il tornaconto politico di alcuni è immorale, scorretto. E’ una pubblica truffa. Così come è del tutto errato ragionare secondo il metro del ‘meno peggio’. Votare, cioè, qualsiasi riforma purché sia una riforma. Questo approccio è sbagliato in quanto non entra nel merito delle problematiche emerse oggi dalla riforma Renzi-Boschi-Verdini.
Continua a leggere VOTIAMO NO! AL REFERENDUM COSTITUZIONALE. SI! AL PARLAMENTARISMO E AL PROPORZIONALE

RACCOLTA FONDI/FUNDRAISING ‘SOCIALISM IS NOW’

RACCOLTA FONDI/FUNDRAISING ‘SOCIALISM IS NOW’

E’ iniziata la campagna e raccolta fondi di Convergenza Socialista dal titolo ‘Socialism is Now‘. Questa è una campagna globale, in inglese.

Help our Fundraising. Support the socialist alternative. For all people.

I fondi per le nostre attività vengono dalle tante donne e uomini come voi che hanno a cuore la nostra attività politica.

We do not get any money from the central or local Governments. The only way for us to finance our political activities, in Italy and internationally, is through the support of men and women from all over the world who believe in socialism and socialist policies.

Se non potere o volete contribuire, potreste diffondere questo nostro impegno tra i vostri contatti.

If you can’t help us with our fundraising objectives and if you aren’t able to get directly involved in our political activities worldwide, please help us spread the word and share this Indiegogo campaign with your friends.


CLICCATE QUESTO LINK PER LA CAMPAGNA ‘SOCIALISM IS NOW’. OUR INDIEGOGO CAMPAIGN.

https://www.indiegogo.com/projects/socialism-is-now-help-convergenza-socialista-grow#/

VIDEO DI PRESENTAZIONE DELLA CAMPAGNA ‘SOCIALISM IS NOW’

IL SALUTO DI CS AD ALIANZA PAIS PER LA V CONVENTION NAZIONALE

IL SALUTO DI CS AD ALIANZA PAIS PER LA V CONVENTION NAZIONALE
Al Movimiento Alianza PAIS

Carissimi compagni, amici,

in occasione della V Convention nazionale del Movimento Alianza PAIS del 1 Ottobre 2016, desidero rivolgere un caloroso saluto al Presidente Correa, ai dirigenti, ai delegati e a tutti coloro che parteciperanno a questo importante incontro.

Per chi vi osserva da lontano ricordatevi che siete punto di riferimento, nel mondo, del Socialismo del XXI secolo e vi ringrazio dell’enorme lavoro che state svolgendo in Ecuador e in America Latina per il socialismo.

Un lavoro certamente complesso e con pressioni interne ed esterne molto forti. Un lavoro non solo frutto della vostra vasta esperienza politica ma anche della vostra sempre rinnovata volontà di contrastare l’avanzata del modello neo-liberista e dei suoi discepoli, ovunque sparsi, che con sempre maggiore arroganza si annidano all’interno della sfera politica, economica e dell’informazione.
Continua a leggere IL SALUTO DI CS AD ALIANZA PAIS PER LA V CONVENTION NAZIONALE

AMERICA LATINA. CARRESE: ABBIAMO CONDIVISO CON I VENEZUELANI UN MOMENTO FONDANTE DELLA LORO STORIA

AMERICA LATINA. CARRESE: ABBIAMO CONDIVISO CON I VENEZUELANI UN MOMENTO FONDANTE DELLA LORO STORIA

Nella serata del 7 luglio 2015, nell’ampio e gradevole giardino del Museo Etrusco di Roma, in via di Valle Giulia, si è svolta la celebrazione del 204° anniversario dell’indipendenza della Repubblica Bolivariana del Venezuela, che ricorre il 5 luglio, alla presenza dell’ambasciatore Julian Isaias Rodriguez. Per Convergenza Socialista era presente Annamaria Carrese, responsabile delle relazioni con l’America Latina per il partito.

“Nel 1811 tutta l’area settentrionale dell’America del sud si separò giuridicamente dalla Spagna”, commenta Annamaria Carrese, responsabile CS delle relazioni con l’America Latina, “ritenendo ormai maturi i tempi per una necessaria e condivisa indipendenza dalla Spagna, e rigettando con fermezza il concetto che le sorti di un territorio così vasto e con differenze così profonde dovessero ancora dipendere dalle decisioni di un piccolo Stato europeo”.
Continua a leggere AMERICA LATINA. CARRESE: ABBIAMO CONDIVISO CON I VENEZUELANI UN MOMENTO FONDANTE DELLA LORO STORIA

OCCUPAZIONE. SANTORO: DI PEGGIO SI PUO’ SEMPRE FARE

OCCUPAZIONE. SANTORO: DI PEGGIO SI PUO’ SEMPRE FARE

“Trovo stucchevole che il Governo Renzi si compiaccia, con tanta risonanza mediatica, del dato Istat sull’occupazione del (solo) mese di Gennaio 2015 quando il tasso di disoccupazione nell’intero 2014 è salito al 12,7% rispetto al 12,1% del 2013”, commenta Manuel Santoro, segretario nazionale di Convergenza Socialista.
Continua a leggere OCCUPAZIONE. SANTORO: DI PEGGIO SI PUO’ SEMPRE FARE

EUROPA. SANTORO: TRA UE E UEE UN AVVICINAMENTO POSSIBILE

EUROPA. SANTORO: TRA UE E UEE UN AVVICINAMENTO POSSIBILE

“Il grande limite dell’Europa è nella sua visione spicciola, corta, di breve respiro”, così commenta il prolugarsi dello scontro tra Grecia ed Unione Europea (UE), Manuel Santoro, Segretario politico del partito della Convergenza Socialista. “La visione dell’Europa è del tutto tattica e per niente strategica”, continua Santoro. “Mettere all’angolo la Grecia non solo è miope (miopia secondo me bene impersonata da Schaeuble) ma è anche masochista”.
Continua a leggere EUROPA. SANTORO: TRA UE E UEE UN AVVICINAMENTO POSSIBILE

ESTERI. SANTORO: L’INTERVENTO IN LIBIA E’ DIVENTATO NECESSARIO

ESTERI. SANTORO: L’INTERVENTO IN LIBIA E’ DIVENTATO NECESSARIO

“Per colpe anche nostre, oggi ci troviamo nella situazione in cui intervenire in Libia è diventata una necessità ed una priorità”, interviene Manuel Santoro, Segretario politico del partito della Convergenza Socialista. “Pensare che, in Libia, il Califfato si fermi oppure venga fermato da un governo libico diviso e sfibrato è pura follia. Stiamo oggi pagando la nostra stessa “non-azione”, visto che la città di Derna era già stata occupata da gruppi jihadisti nell’Aprile del 2014”.
Continua a leggere ESTERI. SANTORO: L’INTERVENTO IN LIBIA E’ DIVENTATO NECESSARIO

ESTERI. SANTORO: ITALIA COME PAESE PONTE TRA SPAGNA E GRECIA

ESTERI. SANTORO: ITALIA COME PAESE PONTE TRA SPAGNA E GRECIA

“Dopo la falsa cordialità di Renzi, lo smacco della BCE e la replica del Presidente del Consiglio italiano il quale dichiara che la decisione della Banca Centrale europea è “legittima ed opportuna”, immagino che Tsipras si sia fatto una chiara idea dell’inaffidabilità del governo italiano”, interviene Manuel Santoro, Segretario politico del partito della Convergenza Socialista.
Continua a leggere ESTERI. SANTORO: ITALIA COME PAESE PONTE TRA SPAGNA E GRECIA

NO TO ANY FURTHER SANCTIONS AGAINST RUSSIA

NO TO ANY FURTHER SANCTIONS AGAINST RUSSIA

I am totally opposed to any further sanctions against Russia. I was against it from the beginning of this crazy evolution, and I am against even more today.

Whoever wants to follow the unilateral US foreign policy towards Russia let him do it but Italy and Europe must stay out of helping the Americans to pursue their own interests at the borders of Russia. Our goal is to see with Putin meeting points and no unnecessary clashes.

Germany, which is more submissive to the will of the Americans, must stop to consider itself the European reference point. Germany is not Europe but only part of Europe and, I must say, I am glad that finally in a European country like Greece there is a government ready to break a dangerous front for World stability and peace.

History must be learned and understood. You do not fight Russia. You collaborate with it trying to reach out all interests. Not only those of one side.

Manuel Santoro

National Secretary of Socialist Convergence